All Blacks, Julian Savea: il futuro è in Rugby League?

L’ala dei campioni del mondo, nonostante un contratto in essere, sta riflettendo sul proprio futuro

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

La statistica parla chiaro: 46 mete in 54 apparizioni con la maglia degli All Blacks, eppure la vita di Julian Savea con la maglia dei “Tuttineri” potrebbe essere arrivata ad un punto di non ritorno. Si, perchè come riporta Planetrugby.com, l’ala potrebbe pensare nei prossimi mesi di passare a giocare a rugby reague; nonostante un contratto che lo lega alla Federazione sino alla fine del 2019.

 

 

“L’idea del rugby league è sempre nella mia mente, anche se attualmente non ci sono motivi per valutarne un immediato passaggio. Devo valutare i pro e i contro della questione e capire cosa sia meglio per la mia famiglia”. Un tarlo, seppur non ancora esagerato, sembra quindi esserci per l’atleta che più di una volta è stato paragonato a Jonah Lomu.
Savea, fra l’altro, non vede il campo con la maglia dei campioni del mondo dal terzo test della serie contro i British & Irish Lions e nell’ultima finestra di novembre – in cui Steve Hansen ha continuato a non convocarlo dando seguito alla scelta di lasciarlo ai box fatta già nell’ultimo Rugby Championship – si è reso protagonista a livello internazionale “soltanto” con la maglia dei Barbarians giocando in una circostanza proprio contro gli stessi All Blacks: “Credo che non essere più convocato alla lunga possa provocarti anche un decadimento della tenuta mentale, soprattutto a livello di sicurezze. Ma li hai solo due chance o ti lasci andare o cominci a lavorare più duramente di prima. A me piacciono le sfide, non vedo l’ora di ricominciare la stagione”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby: i Waratahs battono una neozelandese dopo quaranta sconfitte australiane

Le franchigie aussie battono una delle acerrime rivali dopo due anni. Grande rimonta dei Sunwolves, alla seconda vittoria di fila

20 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La meta numero 1000 nella storia degli Hurricanes

L'ha marcata Blade Thomson nella sfida contro i Reds, rispettando in pieno lo stile dei gialloneri

18 maggio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: e se fosse il momento di una franchigia isolana?

Una domanda la cui risposta potrebbe essere più vicina di quanto si pensi

16 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: non è impossibile rimontare 29 punti di svantaggio, se sai come farlo

I Crusaders hanno impietosamente battuto i Waratahs portando a 38 le sconfitte consecutive delle franchigie aussie contro le neozelandesi

14 maggio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il Brasile ha rimontato 30 punti di svantaggio contro l’Argentina XV

Nel Sudamericano 6 Naciones A la nazionale brasiliana ha dato vita a una delle più larghe rimonte nella storia della palla ovale

14 maggio 2018 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: i Crusaders completano la più grande rimonta nella storia del torneo

A farne le spese sono i Waratahs in quel di Christchurch. Vincono ancora gli Hurricanes, i Rebels si rialzano

13 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby