Top 14: Tim Nanai-Williams a Clermont

Il versatile trequarti samoano andrà ad arricchire ulteriormente il parco di stelle in Top 14

ph.  Peter Cziborra/Action Images

ph. Peter Cziborra/Action Images

Nanai-Williams,  fratello di Nick Williams (ex Aironi) e cugino del celebre Sonny Bill Williams, sarà un giocatore di Clermont al termine della stagione 2018 di super rugby. L’internazionale samoano lascerà i Chiefs, squadra nella quale milita sin dal 2010, e si trasferirà in Alvernia sino al 2021 (anno di scadenza del suo contratto con la Yellow Army).

 

Azema, il director of rugby della squadra francese, ha commentato così l’arrivo (il prossimo anno) del ragazzo: “Tim è un ragazzo molto forte, con grande esperienza nel Super Rugby. Il suo arrivo è una grande notizia per potenziare la nostra forza complessiva in vista della prossima stagione. Siamo convinti che avrà un impatto sorprendente sulle competizioni a cui partecipiamo ed è assolutamente in linea con il nostro stile e la nostra filosofia di gioco. E’ un giocatore completo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il riassunto della quattordicesima giornata

Le giocate pazzesche di Arnold e Nakarawa, la classe di Médard e molto altro nella rubrica Parole e numeri

7 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Mathieu Bastareaud volerà nel Super Rugby?

Per il francese si apre una pista sudafricana

4 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: tutti i temi più interessanti del turno 13 in ‘parole e numeri’

Clermont si laurea campione d'inverno, La Rochelle continua a vincere, mentre prosegue la striscia negativa di Perpignan

31 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le oggettive difficoltà di Cheslin Kolbe

Il fuoriclasse del Tolosa non può sempre far valere le sue doti fisiche. O perlomeno non in tutti i contesti

31 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il riassunto della dodicesima giornata del Top 14

Il pari tra Clermont e Tolosa, la crisi di Montpelllier e un Baptiste Serin sempre più trascinatore per Bordeaux

24 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Francia: tre morti in sette mesi sui campi da rugby, occhi puntati sulla palla ovale

Tre giovani stroncati da incidenti di gioco: il rugby è cambiato, e World Rugby deve agire subito

19 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14