Pro14: Munster a Parma con la prima di Johann van Graan

La squadra di Limerick arriva in Italia con tantissime assenze ed una nuova guida tecnica

munster pro12

ph. Reuters

Dopo due settimane di stop, il Munster si rituffa nel PRO 14, ripartendo dalla trasferta dello stadio Lanfranchi di Parma. Il duello con le Zebre (entrambe le compagini sono inserite nella conference A del campionato celtico) sarà molto particolare per la Red Army, visto che, per la prima volta, Johann van Graan (che arriva direttamente dallo staff tecnico del Sudafrica) siederà sulla panchina irlandese. Il Director of Rugby Erasmus, infatti, ha lasciato la provincia, non senza ricordarne i trascorsi condivisi, con grande affetto. “Con Munster ho imparato tantissimo, dentro e fuori dal rettangolo verde. Sul campo, in particolare, ho avuto modo di sperimentare con costanza lo stile di gioco dell’emisfero settentrionale e la fortuna di imbattermi nei nostri tifosi, semplicemente favolosi. Quanta passione che trasmettono!”, ha dichiarato l’ex guida tecnica della squadra di Thomond Park, prima di tornare in Sudafrica.

 

Le novità per gli irlandesi però non si limiteranno al cambio dell’allenatore. La formazione che scenderà in campo in Emilia, infatti, vedrà tante assenze tra ragazzi impegnati nella sfida dell’Irlanda di Schmidt all’Argentina e diversi infortunati lungo degenti. Oltre ai nove nazionali, mancheranno anche Duncan Williams, Tommy O’Donnell, James Cronin e Keith Earls, tutti costretti ai box per via di problemi fisici. In settimana, il club ha comunicato che Bleyendaal sta progressivamente superando il problema al collo che lo tormenta da un mese a questa parte. Decisamente più preoccupanti, invece, le situazioni di Earls e Cronin, con il trequarti ala che, a causa di un problema tendineo, potrebbe saltare anche il decisivo doppio confronto dicembrino di Champions Cup contro Leicester.

 

Non sarà quindi semplice per gli uomini di Van Graan dare continuità al largo successo interno contro i gallesi dei Dragons, all’ultima di Erasmus. La classifica della conferenza, però, richiede agli irlandesi di vincere, per cercare di non perdere troppo di vista la capolista Glasgow (attualmente a più 12 in graduatoria) da un lato, e per mantenere le distanze con le inseguitrici Cheetahs e Connacht dall’altro.

 

Munster: 15 Simon Zebo; 14 Darren Sweetnam, 13 Sam Arnold, 12 Rory Scannell, 11 Alex Wootton; 10 JJ Hanrahan, 9 James Hart; 8 Liam O’Connor, 7 Rhys Marshall, 6 Stephen Archer; 5 Jean Kleyn, 4 Billy Holland (C); 3 Jack O’Donoghue, 2 Chris Cloete, 1 Robin Copeland.

A disposizione: 16 Kevin O’Byrne, 17 Brian Scott, 18 Ciaran Parker, 19 Darren O’Shea, 20 Sean O’Connor, 21 Jack Stafford, 22 Bill Johnston, 23 Calvin Nash.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Pro14 ha raggiunto un primo accordo per la vendita del 27% delle azioni a CVC

Alle Federazioni gallesi, irlandesi e scozzesi andranno 35 milioni di sterline. Non è ancora chiaro quanto incasserà la FIR

18 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Il Benetton dopo Dublino: intervista a Giovanni Pettinelli

"Abbiamo giocato con una fisicità e un'intensità veramente importante", ha detto il flanker, che ha parlato anche della sua crescita personale

18 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di Leinster-Benetton

Una partita da otto mete: cinque degli irlandesi, tre degli italiani

17 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: Bristol supera nettamente le Zebre 59-21

Gli inglesi vincono largamente contro i ducali andando a segno otto volte

16 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

La sfida al colosso Leinster e l’emozione di un ritorno: il Benetton Rugby in Champions Cup

Parte da Dublino il viaggio del Benetton nell'Europa che conta, fra difficoltà e voglia di vincere

16 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il quindici per la trasferta di Bristol

Cinque esordienti in chiave europea per Michael Bradley in vista della sfida alla capolista della Premiership

15 Novembre 2019 Coppe Europee / Challenge Cup