Italia Femminile-Francia: le parole di Barattin e Di Giandomenico

Videointerviste al capitano e all’allenatore della selezione azzurra

sara barattin italia femminile

ph. FIR

Domenica a Biella è andata in scena la prima partita post Mondiale della Nazionale Femminile. Contro la Francia dopo un’ora alla pari le Azzurre hanno ceduto nel finale, al cospetto di un avversario più avanti nella preparazione e come chimica di gioco. Ecco le parole di coach Di Giandomenico e capitan Sara Barattin a fine gara ai nostri microfoni.

 

Coach Di Giandomenico/1: come è andata la prima partita post Mondiale

 

Coach Di Giandomenico/2: il campionato allargato per aumentare la base

 

Sara Barattin: la condizione atletica e l’inserimento delle nuove atlete

https://www.youtube.com/watch?v=ApM0bdSFLAA

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Italia femminile: svelati gli stadi per gli appuntamenti del ’18/’19

Le azzurre giocheranno tra Puglia, Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna

item-thumbnail

La piccola rivoluzione del rugby femminile italiano

La FIR vuole incentivare lo sviluppo del rugby femminile a quindici, e adotterà la formula X Rugby proposta da World Rugby

20 luglio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: due test in Spagna a novembre?

Le azzurre potrebbero disputare un torneo a Valencia

19 giugno 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Flavia Severin: la campionessa europea di pugilato che gioca e ama il rugby

Arrivare sul trono continentale della nobile arte passando per placcaggi e mischie. Ecco come si fa

15 giugno 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Una carriera brillante, tra libri ed ovale: intervista a Michela Sillari

Abbiamo sentito l'utility back azzurra, che ci ha parlato di Sei Nazioni femminile e delle sue esperienze nel mondo di Ovalia

item-thumbnail

L’Italia femminile dopo il Sei Nazioni: parlano Barattin e Di Giandomenico

Il CT azzurro: "Esiste una scuola italiana di rugby che sa come affrontare le situazioni e allenare le giocatrici"