Allargare la base e costruire il gruppo futuro: nuova pagina Italdonne

Le parole di coach Di Giandomenico verso il Test Match contro la Francia

di giandomenico italia femminile

ph. Sebastiano Pessina

Dopo il nono posto del Mondiale estivo, la Nazionale Femminile inaugura tra meno di una settimana la nuova stagione con il Test Match di Biella contro la Francia. Come sempre, l’appuntamento iridato ha rappresentato la chiusura di un ciclo per diverse atlete che hanno lasciato l’attività internazionale. E adesso la nuova pagina riparte dalla città piemontese e dalla sfida contro le Bleus: ne ha parlato nei giorni scorsi coach Di Giandomenico in occasione dell’annuncio delle 23 azzurre convocate.

 

“Dopo il Mondiale hanno lasciato la Nazionale alcune atlete che hanno contribuito ai buoni risultati ottenuti negli anni con la maglia azzurra – ha esordito il tecnico – Ripartiamo dal gruppo dello scorso agosto per garantire continuità al nostro progetto e cercare di raggiungere risultati sempre più importanti. Ci sono nuove giocatrici e l’obiettivo sarà quello di facilitare il più possibile il loro ingresso nel gruppo in un’ottica di crescita continua a medio termine“. Ben nove le esordienti in gruppo: “Abbiamo ragazze giovani che hanno già fatto parte di altre selezioni nazionali e questo Test Match sarà importante per iniziare a valutare le loro prestazioni a livello internazionale”.

 

La stagione femminile è iniziata con la Serie A, allargata per la prima volta a venti formazioni. “Ampliare il campionato di Serie A Femminile a 20 squadre – continua Di Giandomenico – comporta l’allargamento della base e, avere più ragazze che giocano il rugby a XV, consente allo staff della Nazionale Femminile di avere un bacino più ampio e, di conseguenza, valutare più giocatrici che potranno entrare a far parte dell’Italia. La partita contro la Francia servirà a tutti per capire qual è attualmente il nostro livello attuale. Dobbiamo cercare di portare la loro efficacia a un livello più alta”.

 

Una battuta infine sulla Francia prossimo avversario: “La Francia? E’ arrivata terza al Mondiale. Anche se in fase di rinnovamento, sono una squadra temibile”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: fatta l’Italia per la difficile trasferta in Corsica

Cinque cambi rispetto alla sconfitta a Donnybrook contro l'Irlanda

22 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il rugby di Isabella Locatelli, tra Italia femminile e i grillitalpa di David Pocock

Con l'azzurra della squadra di Di Giandomenico abbiamo svariato dal Sei Nazioni al campionato femminile

18 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: le 23 convocate dell’Italia per la trasferta in Corsica

Andrea Di Giandomenico opera quattro cambi. Azzurre in ritiro dal 21 febbraio

14 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: una buona Italia viene battuta 21-8 dall’Irlanda

Ultimo quarto di gara fatale per le azzurre, che non raccolgono punti nella trasferta di Dublino

11 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Italia, in Irlanda per muovere la classifica

Le Azzurre di Di Giandomenico sono pronte ad affrontare la prima trasferta del torneo

11 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: ecco l’Italia che sfida l’Irlanda

Nella seconda giornata del Sei Nazioni femminile sono tre i cambi apportati alla formazione titolare italiana

9 febbraio 2018 Rugby Azzurro / Nazionale femminile