Italia, le parole di Esposito e Pasquali verso la sfida con le Fiji

Ieri a Catania allenamento differenziato per Fabiani e Ferrari

italia nazionale sei nazioni angelo esposito

ph. Massimiliano Carnabuci

Doppio allenamento per l’Italia di Conor O’Shea nella giornata di ieri in vista del primo test match di novembre contro le Fiji, a Catania, con Ferrari e Fabiani che hanno svolto allenamento differenziato. A margine delle sedute, si sono intrattenuti con la stampa sia Angelo Esposito che Tiziano Pasquali, entrambi presenti a giugno quando gli Azzurri uscirono sconfitti da Suva per  22-19 con un drop subito all’ultimo minuto. “Nessuno come i figiani ha la capacità di costruire mete dal nulla, noi dovremo essere ordinati, attenerci al nostro piano di gioco, concentrarci sulla nostra prestazione: stiamo lavorando con questo obiettivo in mente – ha dichiarato Esposito, metaman del Benetton Treviso fin qui con quattro mete nel PRO 14.

 

“Conosciamo i nostri avversari e ovviamente ci stiamo preparando, sia in campo che fuori, per mettere in pratica il piano di gioco più adatto a portare a casa l’incontro – ha dichiarato Pasquali, che ha esordito proprio in azzurro proprio contro le Fiji cinque mesi fa – Sappiamo che ci aspetta un compito difficile, le Fiji sono oggi la nona forza del rugby mondiale, una squadra con individualità di grande talento, ma credo che le prestazioni che sia noi alla Benetton che le Zebre hanno fatto vedere in questa prima fase della stagione indichino come si stiano facendo progressi importanti, che speriamo di far vedere anche con la maglia azzurra in questa serie di autunno”.

 

Domani, alle 14:00, Conor O’Shea e il suo staff annunceranno la formazione dell’Italia per la sfida di sabato all’Angelo Massimino.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Onrugby Relive: Italia-Georgia, è il match da rivivere nel sabato azzurro

La sfida del novembre 2018, disputata al Franchi, vide la squadra di O'Shea imporsi nettamente sui rivali

22 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

91 anni di Azzurri!

Dal Montjuic di Barcellona all'Olimpico, auguri alla Nazionale italiana di rugby

20 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cosa ci fa l’Italia (ancora) nel Sei Nazioni?

Dopo l'editoriale del Times che auspica l'uscita dell'Italia dal Torneo abbiamo provato a fare un'analisi sul perché sia una cosa senza senso per tutt...

18 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cosa fanno oggi gli azzurri del XV ideale dell’epoca Sei Nazioni?

Solo 5 sono ancora in attività. Per gli altri una nuova carriera

17 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come gioca l’Italia di Franco Smith

Una analisi del gioco d'attacco degli Azzurri, sulla base delle tre gare giocate nel Sei Nazioni 2020

17 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale