Inghilterra-Galles, allenamento congiunto con il freno a mano tirato

Intanto Eddie Jones ha comunicato la lista dei convocati per il test match contro l’Argentina

ph. Action Images

ph. Action Images

Eddie Jones ha trattenuto 26 nomi per il primo test match dell’Inghilterra contro l’Argentina a Twickenham. Nessuna vera sorpresa, visto che gli esclusi sono Denny Solomona, Tom Dunn, Nick Isiekwe, Charlie Ewels e Piers Francis, oltre ai due giovani Zach Mercer e Marcus Smith che si erano uniti al gruppo soltanto come ‘apprendisti’.

 

Intanto, nella giornata di lunedì il reparto degli avanti inglesi ha svolto la sessione d’allenamento prevista con il reparto degli avanti gallesi a Bristol, un esperimento fortemente voluto da Eddie Jones e che ha trovato il beneplacito di Warren Gatland. L’allenamento prevedeva dodici ingaggi in mischia e quindici rimesse laterali, che rappresentano in media la quantità di set pieces da affrontare in un test match internazionale.

 

Come riporta il Guardian, tuttavia, l’allenamento congiunto non è stato più di una semplice schermaglia, anche perché il rischio infortuni era alto e entrambe le squadre non avrebbero potuto permettersi di mettere fin troppo a repentaglio le condizioni fisiche delle rispettive mischie. In molti, forse, si sarebbero aspettati un mini test match di preparazione, compresa la seconda linea del Galles Jake Ball: “Non c’è stata nessuna maul, che avrebbe potuto scaldare un po’ gli animi”, ha commentato il gallese, probabilmente anche un po’ deluso secondo il quotidiano inglese. Di certo, i trequarti di entrambe le squadre avranno tirato un bel sospiro di sollievo nell’apprendere che loro non erano stati invitati.

 

I convocati per Inghilterra-Argentina

Trequarti: Mike Brown (Harlequins), Elliot Daly (Wasps), Jonny May (Leicester Tigers), Semesa Rokoduguni (Bath Rugby), Anthony Watson (Bath Rugby), Danny Care (Harlequins), Owen Farrell (Saracens), George Ford (Leicester Tigers), Jonathan Joseph (Bath Rugby), Alex Lozowski (Saracens), Henry Slade (Exeter Chiefs), Ben Youngs (Leicester Tigers)

Avanti: Tom Curry (Sale Sharks), Nathan Hughes (Wasps), Maro Itoje (Saracens), George Kruis (Saracens), Joe Launchbury (Wasps), Courtney Lawes (Northampton Saints), Chris Robshaw (Harlequins), Sam Underhill (Bath Rugby) Dan Cole (Leicester Tigers), Ellis Genge (Leicester Tigers), Jamie George (Saracens), Dylan Hartley (Northampton Saints), Mako Vunipola (Saracens), Harry Williams (Exeter Chiefs)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato