Test Match: Australia e World XV battono Barbarians e Giappone

Decisiva la meta di Moore. La Selezione (con Favaro) dilaga a Fukuoka (con highlights)

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Si sono giocati nella notte italiana i primi due incontri che aprono idealmente il novembre mondiale di sfide fra le migliori formazioni di tutta Ovalia. Ecco come sono andate le cose.

 

Australia v Barbarians: la squadra di Cheika riesce a battere la squadra ad inviti in maglia bianconera per 31-28, nel finale di partita. A Sydney non manca lo spettacolo: arrivano infatti 5 mete per gli australiani e 4 per gli sfidanti. Decisiva la realizzazione di Stephen Moore da maul. Due marcature pesanti a testa per Paia’aua  e Naiyaravoro.

 

 

 

Giappone v World XV: in casa la nazionale del Sol Levante viene sconfitta dalla selezione planetaria per 27-47. Per i nipponici, che sicuramente devono rivedere qualcosa, adesso vi saranno in programma le partite contro Australia, Tonga e Francia. In campo con il World XV Simone Favaro per mezzora.

 

https://www.youtube.com/watch?v=NiW8VV5LfDA

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: i Maori All Blacks si prendono la rivincita sulle Fiji battendole 26-17

La rappresentativa neozelandese si impone a Rotorua segnando quattro mete

item-thumbnail

Maori All Blacks-Fiji, le formazioni del secondo round

Dopo la netta vittoria a Suva dei figiani la sfida si sposta in Nuova Zelanda. Dieci cambi per John McKee

item-thumbnail

Le Fiji regalano spettacolo e sconfiggono i Maori All Blacks

Gli isolani si impongono 27-10 sui neozelandesi, in quel di Suva

item-thumbnail

Test Match: le formazioni di Fiji-Maori All Blacks

Prima uscita del 2019 per la nazionale di John McKee, che comincia a preparare il Mondiale contro la selezione neozelandese

item-thumbnail

Eddie Jones allenerà i Barbarians contro le Fiji, nel primo match post Rugby World Cup

L'allenatore dell'Inghilterra sarà alla sua prima volta da head coach della prestigiosa selezione

item-thumbnail

La Spagna non è mai stata così in alto nel ranking mondiale

I Leones sono reduci da un brillante tour in Sud America, dove hanno battuto nettamente anche l'Uruguay