PRO 14: il Benetton Treviso accoglie Irné Herbst

La seconda linea sudafricana è arrivata in Veneto ed è pronta al debutto

herbst benetton rugby treviso

ph. Benetton Rugby

Irné Herbst è sbarcato in Italia ed è pronto a dare il proprio contributo alla causa del Benetton Treviso. La seconda linea classe 1993 ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale della squadra, parlando dell’esperienza che lo attende nei prossimi mesi. “Quando nel settembre del 2016 sono stato contattato dal Benetton ovviamente non potevo che essere felice, volevo a tutti i costi venire a Treviso. Conosco bene la storia di altri sudafricani che sono passati da qui, Van Zyl e Smith, so quanto si siano trovati bene in Italia e quanto siano stati importanti per questo club. Per me, dopo l’esperienza fatta in Super Rugby, è un’ottima opportunità di potermi confrontare anche con il rugby europeo sia in Guinness PRO14 che in Champions Cup e non vedo l’ora” , ha dichiarato l’ex Southern Kings e Blue Bulls. Con questi ultimi ha disputato quattro partite della Currie Cup, tutte ad agosto e sempre partendo da titolare giocando 290 minuti, prima di infortunarsi e non vedere più il campo.

 

Parlando delle sue caratteristiche, il nativo di Witbank ha aggiunto:“In campo mi piace lavorare duramente su ogni ruck e correre al sostegno dei miei compagni di squadra. Amo il mio lavoro e ci tengo a farlo bene”. Irnè si è espresso anche sul pubblico di Monigo, apparsogli durante la gara contro Tolone passionale e coinvolgente: “Sabato i tifosi sono stati fantastici, è stato emozionante vedere come non hanno smesso un attimo di sostenere i ragazzi. Avere una grande tifoseria alle spalle che ti supporta è un’arma in più, riesci a trovare la forza per rialzarti dopo ogni contatto e fare sempre meglio”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Marco Bortolami: “Ci è mancata un po’ di pazienza e lucidità in attacco”

Il tecnico ha parlato al termine della partita persa di misura contro gli Scarlets

item-thumbnail

URC: Benetton battuto ancora di misura, gli Scarlets passano 34-28

Niente da fare per la squadra di Bortolami, che anche stavolta deve accontentarsi di 2 punti di bonus.

item-thumbnail

URC: la preview di Scarlets-Benetton, una ghiotta occasione per i Leoni

Tanti assenti nei gallesi che chiamano a raccolta i loro grandi vecchi. Diverse novità in un Benetton che vuole riscattarsi dopo lo stop con gli Ospre...

item-thumbnail

Dove si vede il Benetton contro gli Scarlets, in tv e streaming

I dettagli per seguire la partita dei Leoni a Llanelli

item-thumbnail

URC, la formazione del Benetton per la sfida agli Scarlets

Tornano Ignacio Brex, Hame Faiva e Thomas Gallo nel XV titolare dei Leoni per la trasferta in Galles