Trofeo Eccellenza: si parte con il derby capitolino e San Donà-Reggio

Esordio stagionale al Giulio Onesti per la Lazio. Al Pacifici si affrontano due squadre con obiettivi diversi

ph. Luigi Mariani

ph. Luigi Mariani

Il derby Lazio-Fiamme Oro e la sfida San Donà-Reggio inaugurano il Trofeo Eccellenza 2017/2018, competizione dedicata alle sei squadre del massimo torneo italiano che non partecipano al Continental Shield (la terza coppa europe). Struttura e format restano invariati rispetto agli anni precedenti: sei squadre, due gironi da tre, partite di andata e ritorno e le prime di ciascun girone direttamente qualificate alla finale del prossimo 31 marzo 2018.

 

Nel Girone 1, San Donà vuole dare continuità alle sue ottime prestazioni in campionato e cercherà di farlo contro una Rugby Reggio invece ancora ferma a zero punti, dopo aver giocato però contro Rovigo, Calvisano e Petrarca. Per i Diavoli è un’occasione importante per rimettersi in carreggiata, anche se il ‘Pacifici’ pare davvero difficile da espugnare. Riposa Mogliano.

La sfida capitolina anima invece il Girone 2, con la Lazio che può esordire al ‘Giulio Onesti’ dopo tre trasferte consecutive per i lavori che hanno interessato l’impianto dell’Acqua Acetosa. I biancocelesti partono sfavoriti ma non possono essere sottovalutati alla prima in casa, mentre le Fiamme Oro di Guidi vorranno riscattarsi dopo aver ceduto di schianto nella parte finale della sfida contro Calvisano. Confermato dal primo minuto Simone Favaro in terza linea. Riposano I Medicei.

Entrambe le sfide sono in programma alle ore 16.

 

 

Le formazioni di Lazio – Fiamme Oro

Lazio: Antl; Lombardo, Di Giulio, Lo Sasso; Bonavolontà F; Ceballos, Giangrande; Cicchinelli; Pagotto, Ercolani; Pierini, Freytes; Forgini, Cugini, Marsella
A disposizione: Di Roberto, Corcos, Amendola, Romagnoli, Grassi, Guardiano, Santoro, Calandro

Fiamme Oro: Gasparini, De Gaspari, Gabbianelli, Quartaroli, Bacchetti, Edwardson, Martinelli, Cornelli, Favaro, Zitelli, Caffini, Fragnito, Di Stefano, Moriconi, Zago
A disposizione: Bergamin, Adriano, Ceglie, Duca, Bianchi, Parisotto, Roden, Di Massimo

 

 

Le formazioni di San Donà – Reggio

San Donà: Falsaperla; Bardella, Lupini, Schiabel, Biasuzzi; Ambrosini, Rorato; Derbyshire, Giusti, Catelan; Van Vuren, Wessels; Michelini, Bauer, Zanusso
A disposizione: Ceccato, Vian GL, Ros, Contarin, Vian GM, Crosato, Bertetti, Iovu

Reggio: Gennari; Fontana, Costella, Scalvi, Paletta; Farolini (cap), Daupi; Mordacci, Balsemin, Rimpelli; Devodier, Du Preez; Celona, Manghi, Quaranta
A disposizione: Gatti, Saccà, Bordonaro, Visagie, Dell’Acqua, Messori, Ferrarini Alberto, Canali/Caminati

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Coppa Italia: il Valorugby sfiderà il Valsugana in finale

I reggiani hanno battuto il Viadana nella partita decisiva 19-24

item-thumbnail

Coppa Italia: Viadana-Valorugby Emilia deciderà la seconda finalista

Il Valsugana, nonostante la sconfitta di ieri, attende di conoscere quale sarà la sua avversaria per il trofeo

item-thumbnail

Coppa Italia: Valsugana in finale con un turno d’anticipo

La vittoria a San Donà e la contemporanea sconfitta del Verona a Mogliano regalano la qualificazione ai padovani

item-thumbnail

Coppa Italia: le formazioni di San Donà-Valsugana e Mogliano-Verona

Le prime due della classifica giocano in trasferta. Ultima chance per restare in corsa per San Donà

item-thumbnail

Coppa Italia: Viadana si ferma a Firenze, il girone 2 rimane aperto

Il Valorugby bastona la Lazio e supera i gialloneri, che sprecano il match point pareggiando con I Medicei

item-thumbnail

Coppa Italia: in tre per un posto in finale nel Girone 2

Scontro diretto tra Medicei e Viadana a Firenze, mentre il Valorugby può sfruttare l'impegno contro la Lazio