Rugby Championship: Sudafrica, obiettivo partire bene

Springboks in campo contro i Pumas. Kick off alle 17.05, diretta Sky Sport

sudafrica francia rugby Etzebeth

ph. Reuters

Sudafrica e Argentina scendono in campo a Port Elizabeth nella sfida che chiude la prima giornata del Rugby Championship 2017. L’ultimo precedente dice vittoria Pumas a Salta con il punteggio di 26-24 e il desiderio Springboks di riscattare quell’incontro ma soprattutto partire con il piede giusto è forte. Il 2016 sembra essere alle spalle per la squadra di Coetzee e dopo le buone sensazioni di giugno è arrivato il momento di confermarsi.

 

Per farlo il tecnico conferma Cronje e Jantjies in mediana, con Serfontein e Kriel a completare la cerniera in mezzo al campo. Nel pack la novità è la partenza a numero 8 di Cassiem dato l’infortunio di Whiteley, mentre saranno chiamati ad un lavoro fondamentale Kriel e Kolisi nell’attaccare lo spazio concesso dalla difesa argentina.

Di fronte i Pumas, sconfitti due volte a giugno dall’Inghilterra e che se vorranno contenere la fisicità verticale sudafricana dovranno abbinare la disciplina ad un sistema difensivo ormai marchio di fabbrica per avanzamento e raddoppio. Bella, bellissima la sfida nella sfida tra le quattro seconde linee: Etzebeth/Mostert contro Petti/Lavanini.

 

Al Mandela Bay Stadium kick off alle 17.05, diretta Sky Sport.

 

 

Sudafrica: 15 Andries Coetzee, 14 Raymond Rhule, 13 Jesse Kriel, 12 Jan Serfontein, 11 Courtnall Skosan, 10 Elton Jantjies, 9 Ross Cronje, 8 Uzair Cassiem, 7 Jaco Kriel, 6 Siya Kolisi, 5 Franco Mostert, 4 Eben Etzebeth (c), 3 Coenie Oosthuizen, 2 Malcolm Marx, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Steven Kitshoff, 18 Trevor Nyakane, 19 Pieter-Steph du Toit, 20 Jean-Luc du Preez, 21 Francois Hougaard, 22 Curwin Bosch, 23 Damian de Allende

Argentina: 15 Joaquin Tuculet, 14 Ramiro Moyano, 13 Matias Orlando, 12 Jeronimo de la Fuente, 11 Emiliano Boffelli, 10 Nicolas Sanchez, 9 Martin Landajo, 8 Leonardo Senatore, 7 Tomas Lezana, 6 Pablo Matera, 5 Tomas Lavanini, 4 Guido Petti, 3 Enrique Pieretto, 2 Agustin Creevy (c), 1 Nahuel Tetaz Chaparro
A disposizione: 16 Julian Montoya, 17 Lucas Noguera, 18 Ramiro Herrera, 19 Marcos Kremer, 20 Javier Ortega Desio, 21 Tomas Cubelli, 22 Juan Martin Hernandez, 23 Matias Moroni

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Championship in sede unica: un’ipotesi che potrebbe tornare in voga anche nel futuro

Andy Marinos non ha escluso la possibilità di riproporre quanto visto in questo inedito 2020

8 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: highlights di Australia-Argentina

Tutte le emozioni del match giocato a Sydney: una meta per parte, e un calcio che avrebbe potuto cambiare tutto...

5 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: Incredibile, Australia e Argentina pareggiano ancora!

Questa volta la rimonta è messa a segno dai Wallabies. Partita dura, una meta per parte e equilibrio totale

5 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: la formazione dell’Argentina dopo il caos-Matera

Un nuovo capitano, ben 11 cambi, e gli occhi del mondo ovale addosso: ecco i Pumas che sfidano l'Australia

4 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: la formazione dell’Australia per l’ultimo duello contro l’Argentina

James O'Connor torna dal 1'. Petaia-Paisami in mezzo al campo

3 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La storia del tributo degli All Blacks a Maradona

Chi ha avuto l'idea della maglietta numero 10? Gli argentini sapevano cosa sarebbe successo prima della Haka? Ne parlano i capitani

30 Novembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship