WRWC 2017: verso Italia-Spagna. Si ferma Maria Magatti

Torneo finito per l’ala Azzurra. La sfida in programma giovedì

maria magatti wrwc 2017 rugby femminile italia femminile

ph. INPHO/Tommy Dickson

Passata la sconfitta contro l’Inghilterra campionessa in carica, le Azzurre Italrugby sono tornate al lavoro in vista della sfida del 17 agosto contro la Spagna. Le Furie Rosse sono state ampiamente sconfitte dagli Stati Uniti e l’obiettivo delle ragazze di coach Di Giandomenico è quello della vittoria contro la squadra più alla portata del difficile girone. La sfida, trasmessa come di consueto in diretta streaming, è in programma alle ore 15.45 italiane.

 

Intanto, la Nazionale Femminile deve fare a meno di un’altra pedina importante. Dopo l’infortunio di Lucia Cammarano nella gara di esordio contro gli States, finisce anche il Mondiale di Maria Magatti. L’autrice della splendida prima meta contro le Red Roses inglesi, ha riportato un infortunio alla spalla che la costringerà a saltare il resto della competizione. Per lei una lussazione di terzo grado dell’articolazione acromion, con rientro in campo stimato tra almeno due mesi.

Per quanto riguarda le altre atlete, Elisa Cucchiella ha riportato una piccola lesione corneare all’occhio destro, mentre Maria Grazia Cioffi ha subito un lieve affaticamento muscolare. Ma entrambe saranno a disposizione contro la Spagna.

 

17 agosto, Italia v Spagna (calcio d’inizio ore 15.45 italiane)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un Sei Nazioni in chiaroscuro e un gioco ancora da decifrare

L'obiettivo indicato alla vigilia - il podio - non è stato raggiunto, ed escludendo la storica vittoria di Dublino le Azzurre non sono mai riuscite ad...

28 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile