Rugby Femminile: Jade Konkel giocherà in Francia il prossimo anno

Sfrutterà la partnership tra la Federazione scozzese e il Lille Métropole

Jade Konkel scozia femminile sei nazioni feminile

ph. Matteo Mangiarotti

EDIMBURGO Jade Konkel, prima (e, finora, unica) giocatrice ‘pro’ della Scozia Femminile, nella prossima stagione giocherà in Top 8 – massimo campionato femminile domestico francese.

La Scottish Rugby ha infatti annunciato una partnership con il Lille Metropole Rugby Club Villeneuvois, dove Jade passerà il prossimo anno, rimanendo comunque una Stage 3 player della BT Sport Academy e resterà a disposizione della Scozia Femminile durante il periodo del 6 Nations.

 

Il Villeneuve d’Ascq, che ha sede poco lontano da Lille, nel Nord-Est della Francia, è una delle squadre migliori del panorama rugbistico femminile francese; nel gruppo delle “putain de nanas” – questo il soprannome della squadra – ci sono numerose giocatrici di alto livello che hanno permesso al LMRCV di laurearsi “championne de France” nel 2016 e vice-championne de France nel 2013, 2015 e 2017 – nella scorsa stagione le LMRCV hanno chiuso al primo posto la stagione regolare, perdendo la finale contro Montpellier.

 

Una giocatrice come Konkel rinforza ulteriormente la squadra che nell’ultimo anno ha attuato una strategia ambiziosa di sviluppo, rafforzando lo staff dirigenziale e tecnico. “L’arrivo di Jade si inserisce perfettamente nel progetto ‘TRY2019’ che sostiene la squadra, unica rappresentante della regione Hauts de France nella serie Elite, verso un ulteriore sviluppo ad un livello più alto del rugby francese,” ha detto Laurent Vitoux, vice-presidente del LMRCV.

 

 

“Questa è una grande occasione per me, per crescere dentro e fuori dal campo in un ambiente totalmente diverso,” ha detto Jade Konkel al sito ufficiale ella Scottish Rugby. “Sarà un grandissimo test per me personalmente ma sono pronta ed entusiasta per passare una stagione in Francia. Sono venuta a Lille prima di prendere la decisione e mi è piaciuto molto quello che ho visto. Seguo il Top 8 e ho giocato contro la Francia Femminile (in cinque occasioni, ndr) quindi ho un’idea piuttosto chiara di quello che mi aspetta. Le giocatrici francesi sono conosciute per la loro fisicità e hanno una filosofia di gioco di tenere l’ovale sempre vivo quindi per me, che sono una ball carrier, sarà una chance fantastica di migliorarmi giocando il rugby che prediligo.”

La BT Sport Academy nelle ultime due stagioni mi ha dato la chance di crescere e diventare la prima ‘pro’ è stato realizzare un mio sogno. Sono davvero grata a Scottish Rugby e Lille che hanno lavorato insieme per aver reso possibile questo passaggio.”

Jade ha debuttato con la maglia della Scotland Women nel 2013, conquistando finora 27 caps. La numero 8 ha portato le Hillhead Jordanhill al trionfo in Sarah Beaney Cup in aprile, poco prima di aver sfiorato la vittoria in Women’s Premiership, scappata solo all’ultima giornata.

 

di Matteo Mangiarotti

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’under 18 Lorenzo Casilio in finale dell’ACE League inglese

Il mediano di mischia in campo sabato sera con il City of Oxford College, scuola affiliata ai Wasps

8 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Beatrice Rigoni nel Dream Team femminile dell’anno

L'Azzurra inserita nella miglior formazione del 2021, in un XV dominato da giocatrici inglesi e francesi

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Il Dream Team maschile dell’anno

Gli Springboks sono la squadra più presente nel XV eletto come migliore del 2021

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Bordeaux passa in testa, e che salto del Montpellier

Gran colpo dei francesi, che passano in testa alla classifica dopo il successo in Top 14 contro Tolosa

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Italia Emergenti: i convocati per il match con la Romania. C’è Halafihi

Sono 27 i nomi chiamati da Troncon: molti del Top10, più alcuni importanti innesti dalle franchigie

item-thumbnail

Benetton, Gallo: “Dobbiamo essere più tranquilli in trasferta, ora testa a Gloucester”

Il pilone dei Leoni analizza cosa non ha funzionato a Edimburgo, e si concentra sull'esordio in Challenge Cup