Nuovo logo, nuovo nome, nuova era: ecco i Dragons

Gatland terrà gli allenamenti con il nuovo staff. Obiettivo competitività

dragons rugby

il nuovo logo

E’ ufficialmente iniziata una nuova era a Newport. Nel corso della conferenza stampa di martedì sera alla presenza dei vertici della Federazione gallese, sono state annunciate le novità riguardanti i Dragons, che passeranno a controllo federale dal primo luglio. Nuova era, nuovo logo, rilancio del brand, nuovo nome (“Dragons”), nuovo head coach (Bernard Jackman, ex Grenoble), nuovo campo sintetico a Rodney Parade e, nel giro di un anno, un nuovo Board e un nuovo Presidente. Entro il 2020, nuova linfa anche a livello di spettatori, community e club satelliti della regione. Al ritorno dalla Nuova Zelanda, lo stesso Warren Gatland terrà sessioni di allenamento con il nuovo staff tecnico. La squadra potrà contare sugli arrivi di Zane Kirchner e Gavin Henson, già annunciati.

“E’ un grande momento per noi – ha dichiarato il CEO Staurt Davies – Abbiamo un’opportunità enorme davanti a noi e per tutta la regione”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle gallesi

Acquisti e cessioni delle quattro squadre che compongono lo Welsh Shield

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato delle squadre irlandesi

Tutti i movimenti in entrata e uscita di Connacht, Leinster, Munster e Ulster

item-thumbnail

URC, come sta andando il mercato delle altre

Un campionato sempre più tosto, con tante stelle in arrivo

item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls