Andrea Masi riparte…dai Wasps: assumerà il ruolo di Academy Coach

Lavorerà con i migliori talenti. Tutta la gioia nelle parole ad OnRugby. Harman: “Per i giovani è la persona perfetta cui ispirarsi”

andrea masi wasps

ph. Adam Holt/Action Images

Un anno fa è arrivato l’annuncio del ritiro dal rugby giocato dopo una carriera dai numeri impressionanti (95 caps, 3300 minuti in Top14, quasi 2500 in Premiership e 1600 in Champions Cup) e dopo aver giocato in alcune delle squadre più forti d’Europa. Oggi l’ufficiale avvio di una nuova vita professionale, ai Wasps, ultimo club dove ha militato e dove è rimasto nel cuore di tifosi e società (nel 2012/13 è stato votato Supporters’ Player of the Season).

A partire dalla prossima stagione, Andrea Masi assumerà infatti l’incarico di Academy Coach. Nel corso dell’ultimo anno, l’ex trequarti azzurro ha svolto il compito di allenatore di una squadra universitaria di Londra. “E’ stata un’esperienza importantissima che mi è servita per capire innanzitutto se il ruolo mi piaceva – racconta ad OnRugby – oltre che per capire se avevo le competenze e le capacità per assumere questo tipo di incarico”.

 

Dopo aver giocato quattro stagioni ai Wasps, inizia ora un nuovo percorso ovale: “Ovviamente sono felicissimo. Per il mio processo di crescita questo è il posto ideale: un super club, dove poter essere quotidianamente a contatto con tecnici così preparati e alcuni tra i migliori giocatori al mondo“. Andrea seguirà direttamente alcuni dei migliori giovani prospetti dell’Academy giallonera: “Lavorare coi migliori giovani inglesi è il ruolo ideale. C’è tantissimo talento a disposizione e non vedo l’ora di iniziare”. Basta pensare ad alcuni ex giocatori dall’Academy delle vespe, come Joe Launchbury, Sam Jones, Christian Wade ed Elliot Daly, per capire quanto talento vi sia da quelle parti.

 

Accettare l’incarico non è stato difficile. “Per come ho terminato la carriera, con l’infortunio, avevo bisogno di staccare un po’ dal rugby, anche per capire come proseguire. Ma poi, quando l’occasione si è presentata, non ho potuto dire di no”. Una prerogativa Wasps, quella di coinvolgere gli ex giocatori: “Siamo sempre rimasti a contatto, tutti si sono sempre preoccupati di sapere come stavo dopo l’infortunio. Il dialogo è stato continuo. Il club è orientato in questa direzione, coinvolgere gli ex giocatori”.

 

Queste invece le parole – via comunicato stampa – di Kevin Harman, Head of Recruitment del club: “Andrea è in tutto e per tutto un uomo Wasps ed uno dei giocatori più rispettati di sempre a livello internazionale e in Premiership. E’ stimato per il suo professionismo e per la dedizione con cui lavora. Porterà grande esperienza e per i giovani è la persona perfetta cui ispirarsi“.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Non basta il solito grande Jake Polledri a Gloucester

L'azzurro decisivo per una meta dei suoi (guarda il video) in un match capovolto nel finale da Bath che piazza un parziale di 28 a 0

23 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Gloucester torna in campo: le scelte di formazione sugli italiani

Nei 23 selezionati da coach Skivington trova spazio un solo azzurro

21 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’incredibile meta di Jake Polledri con Gloucester

L'azzurro si è reso autore di una segnatura da vero dominatore

16 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta un super Jake Polledri a Gloucester. Meta e prova dominante

Biancorossi sconfitti in casa dagli Harlequins: 50 minuti in campo per Stephen Varney che continua a fare esperienza in Premiership

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jake Polledri e Stephen Varney titolari con Gloucester

George Skivington, allenatore dei Cherry and Whites, propone dall'inizio i due giocatori nell'orbita azzurra nel Monday Night contro gli Harlequins

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership