All Blacks: i convocati per battere i British & Irish Lions

C’è Dane Coles assieme a tutti e tre i fratelli Barrett. Mentre fra i Maori All Blacks torna Milner-Skudder

all blacks haka

ph. Reuters

Steve Hansen e lo staff tecnico degli All Blacks hanno annunciato i giocatori convocati per i tre Test Match contro i British & Irish Lions e il warm up di una settimana prima contro Samoa, nel Pasifika Challenge. Sono 33 i giocatori selezionati. Fra i tallonatori riesce a recuperare Dan Coles, che era in forte dubbio per la serie, mentre agli ordini del capitano Kieran Read saranno presenti  per la prima volta tutti e tre i fratelli Barrett (Beauden, Scott e l’uncapped Jordie). Fra gli esordienti poi, ecco il nome di Ngani Laumape. Qui tutto l’elenco completo.

 

Tallonatori
Dane Coles (Wellington, 49)
Codie Taylor (Canterbury, 15)
Nathan Harris (Bay of Plenty, 4)

 

Piloni
Wyatt Crockett (Canterbury, 58)
Charlie Faumuina (Auckland, 46)
Owen Franks (Canterbury, 90)
Joe Moody (Canterbury, 24)
Ofa Tu’ungafasi (Auckland, 4)

 

Seconde linee
Scott Barrett (Taranaki, 4)
Brodie Retallick (Hawke’s Bay, 60)
Luke Romano (Canterbury, 26)
Samuel Whitelock (Canterbury, 84)

 

Terze linee
Sam Cane (Bay of Plenty, 40)
Jerome Kaino (Auckland, 74)
Kieran Read, captain (Counties Manukau, 97)
Ardie Savea (Wellington, 12)
Liam Squire (Tasman, 8)

 

Mediani di mischia
Tawera Kerr-Barlow (Waikato, 25)
TJ Perenara (Wellington, 29)
Aaron Smith (Manawatu, 58)

 

Mediani d’apertura
Beauden Barrett (Taranaki, 49)
Aaron Cruden (Manawatu, 47)
Lima Sopoaga (Southland, 6)

 

Centri
Ryan Crotty (Canterbury, 26)
Ngani Laumape (Manawatu, uncapped)
Anton Leinert-Brown (Waikato, 9)
Sonny Bill Williams (Counties Manukau, 33)

 

Ali/Estremi
Jordie Barrett (Taranaki, uncapped)
Israel Dagg (Hawke’s Bay, 61)
Rieko Ioane (Auckland, 2)
Waisake Naholo (Taranaki, 12)
Julian Savea (Wellington, 52)
Ben Smith (Otago, 60)

 

 

Contemporaneamente a queste convocazioni, sono state diramate anche quelle dei Maori All Blacks per la sfida di sabato 17 giugno sempre contro i British & Irish Lions, che si terrà al Rotorua International Stadium. Nella squadra scelta dal capoallenatore Colin Cooper, non mancano le selezioni eccellenti come quelle di Mckenzie, il rientrante Milner-Skudder, Akira Ioane, Liam Messam e quella di Ihaia West, che con una sua meta ha decretato di fatto la prima sconfitta dei britannici sul suolo neozelandese nella partita contro gli Auckland Blues.

Trequarti: Damian McKenzie, Nehe Milner-Skudder, Declan O’Donnell, James Lowe, Matt Proctor, Rob Thompson, Charlie Ngatai, Tim Bateman, Otere Black, Ihaia West, Bryn Hall, Te Toiroa Tahuriorangi.

Avanti: Akira Ioane, Liam Messam, Kara Pryor, Elliot Dixon, Reed Prinsep, Tom Franklin, Leighton Price, Joe Wheeler, Chris Eves, Kane Hames, Mike Kainga, Ben May, Marcel Renata, Ash Dixon (capt), Hika Elliot.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato

item-thumbnail

World Rugby posticipa i tour: Italia, niente America a luglio

Sarà un'estate senza test match tra i due emisferi, oltre agli azzurri ferme anche le altre nazionali

item-thumbnail

Mete o Touchdown: rugby e football americano si stanno avvicinando?

Gli sport ovali potrebbero uniformare per certi aspetti il sistema realizzativo

item-thumbnail

Australia: nuove idee di gioco per la ripartenza del rugby, fra cui il doppio-arbitro

I coach del Super Rugby offrono nuovi spunti ovali per rendere più fluide e accattivanti le partite