Premiership: Wasps ed Exeter, si gioca la finale

Vespe per tornare in alto, Chiefs per una prima storica volta. Kick off alle 15.30

Wade wasps exeter premiership

ph. Reuters

Wasps ed Exeter scendono in campo a Twickenham nella finale che assegna il titolo di campione d’Inghilterra di Premiership. All’ultimo deciso atto, arrivano le squadre che hanno chiuso in prima e seconda posizione la stagione regolare, capaci in semifinale di battere due mostri sacri del torneo come Leicester e Saracens. Le vespe inseguono un titolo che manca dal 2008, Exeter dopo la sconfitta dello scorso anno contro i Sarries è alla seconda finale consecutiva e assoluta della sua storia.

 

Le vespe dovranno fare a meno di Kurtley Beale per infortunio, mentre in regia parte Jimmy Gopperth fresco vincitore del premio di Premiership Player of the Season. Nella linea veloce ci sono le Roux estremo e Daly in mezzo al campo, mentre nel pack partono tutti gli assi Joe Launchbury, James Haskell, Nathan Hughes e Thomas Young. Exeter con Nowell all’ala, Devoto primo centro e la coppia mediana Townsend-Steenson. Guida il pack la solidità di Waldrom. Michele Campagnaro parte dalla panchina.

 

Difficile fare pronostici, ma nei 23 le vespe sembrano avere qualcosa in più in termini di esperienza per la partita secca. Per scatenare la propria temibile linea veloce, dovranno però avere la meglio sul forte pack di Exeter, capace la scorsa settimana di mettere sotto i Saracens. A Twickenham kick off alle 15.30.

 

 

Wasps: 15 Willie Le Roux, 14 Christian Wade, 13 Elliot Daly, 12 Jimmy Gopperth, 11 Josh Bassett, 10 Danny Cipriani, 9 Dan Robson, 8 Nathan Hughes, 7 Thomas Young, 6 James Haskell, 5 Matt Symons, 4 Joe Launchbury (c), 3 Phil Swainston, 2 Tommy Taylor, 1 Matt Mullan
A disposizione: 16 Ashley Johnson, 17 Simon McIntyre, 18 Marty Moore, 19 Kearnan Myall, 20 Guy Thompson, 21 Joe Simpson, 22 Alapati Leiua, 23 Frank Halai

Exeter Chiefs: 15 Phil Dollman, 14 Jack Nowell, 13 Ian Whitten, 12 Ollie Devoto, 11 Olly Woodburn, 10 Gareth Steenson (c), 9 Stuart Townsend, 8 Thomas Waldrom, 7 Don Armand, 6 Kai Horstmann, 5 Geoff Parling, 4 Dave Dennis, 3 Harry Williams, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Ben Moon
A disposizione: 16 Jack Yeandle, 17 Carl Rimmer, 18 Tomas Francis, 19 Mitch Lees, 20 Sam Simmonds, 21 Will Chudley, 22 Henry Slade, 23 Michele Campagnaro

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Saracens di nuovo sull’orlo del baratro

Se non riusciranno a rientrare nei limiti imposti dal salary-cap rischiano la retrocessione automatica

17 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens: i prossimi passi potrebbero essere dei tagli agli stipendi e alla rosa

In seguito agli oltre 5 milioni di multa, il club dovrà ridurre contratti e personale per rientrare nei parametri del salary cap

8 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: brilla la stella di Polledri, mentre Minozzi va ancora in meta

Il riassunto di quello che è successo in Inghilterra nel corso dell'ottava giornata

6 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jonny Gray giocherà negli Exeter Chiefs dal prossimo anno

Dopo otto stagioni con i Glasgow Warriors, il seconda linea scozzese si trasferirà in Inghilterra

3 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens altro terremoto: Nigel Wray non sarà più presidente del club

Il numero uno del club ha deciso di lasciare la sua carica con effetto immediato

2 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: tutto quello da sapere sulla settima giornata

Ci sono brutte notizie per Michele Campagnaro, che sembra essersi infortunato gravemente. Exeter supera i Saracens in un big match molto teso

30 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Premiership