EPCR European Player of the Year 2017: i 5 candidati al premio

Due inglesi, due irlandesi e un francese in corsa per il riconoscimento. Rappresentati 4 club

ph. Henry Browne/Action Images

ph. Henry Browne/Action Images

L’EPCR ha reso noti i nomi dei cinque giocatori finalisti che si contenderanno il prestigioso riconoscimento di European Player of the Year 2017. Il vincitore sarà annunciato a Edimburgo, il mese prossimo durante le finali di Champions e Challenge Cup.Ecco quali sono:

Maro Itoje (Inghilterra)
Il seconda/terza linea dei Saracens è uno dei protagonisti della cavalcata del suo club in Champions Cup, alla ricerca del bis continentale. Impossibile dimenticare poi quanto fatto a cavallo tra febbraio e marzo con la sua nazionale nella vittoria del Sei Nazioni 2017. La convocazione con i British & Irish Lions, in vista del tour in Nuova Zelanda, solo l’ultima naturale conseguenza del lavoro svolto lungo tutta la stagione.
Owen Farrell (Inghilterra)
Apertura o primo centro, a seconda delle occasioni, anch’egli uno dei protagonisti della stagione dei Saracens in Europa e in Premiership. Quasi infallibile al piede, riesce a coniugare benissimo la fase offensiva e quella difensiva dove spesso ha mostrato doti da gran placcatore. Quest’estate sarà chiamato, pure lui, a rappresentare i Lions.

Garry Ringrose (Irlanda)
Esploso quest’anno in quel di Leinster, il primo centro irlandese si è già dimostrato uno dei migliori interpreti planetari nel suo ruolo. In coppia con Robbie Henshaw, nel club e nella nazionale, vorrebbe ripercorrere le orme della storica coppia D’Arcy-O’Driscoll.

Camille Lopez (Francia)
L’apertura della nazionale e di Clermont sta vivendo probabilmente la sua miglior stagione per continuità e rendimento. Si sta dimostrando solidissimo in tutti gli aspetti del gioco: crea gioco, placca e sa utilizzare il piede. Sia da fermo, sia nelle battaglie di posizione ed è capace anche nel fondamentale del drop; come ha dimostrato nella semifinale di Champions vinta 27-22 da Clermont contro Leinster.

CJ Stander (Irlanda)
Uno dei simboli di Munster il terza linea, nato in Sudafrica ma che gioca per l’Irlanda, è in questo momento è uno dei trascinatori del suo club e della nazionale di Schmidt. Fa del gioco abrasivo una delle sue caratteristiche principali, come dimostrano i 300 metri guadagnati nel corso della sua avventura europea in Champions Cup. Sarà anche lui nel gruppo dei British & Irish Lions.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: il quadro delle semifinali

Doppio scontro anglo-francese: Saracens a Parigi, Tolosa a Exeter. Si gioca sabato 26 settembre

21 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Exeter senza troppi problemi con Northampton

I Chiefs completano il quadro delle semifinali: i Saints resistono un tempo prima di crollare sotto i colpi avversari

20 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Tolosa strapazza Ulster, finisce 36-8

Kolbe scava il solco con una doppietta, nella ripresa i francesi prendono il largo: è semifinale

20 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: il Racing 92 domina Clermont e accede in semifinale

I parigini si dimostrano superiori per tutti gli 80' e si impongono 27-36 in trasferta

20 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: i Saracens vincono la battaglia contro Leinster e volano in semifinale

I Saracens si impongono 25-17, al termine di un match di livello sensazionale

19 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: programma e formazioni dei quarti di finale

Si apre domani la fase ad eliminazione diretta del massimo torneo continentale

18 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup