Eccellenza: Rovigo-Fiamme Oro, un occhio ai piani alti

La presentazione del big match di sabato. Casellato: lì è dura anche in amichevole…

ph. Pino Fama

ph. Pino Fama

Lo stadio Battaglini è pronto ad accogliere il big match della 17esima giornata del Campionato d’Eccellenza: quella fra Rovigo e Fiamme Oro. I padroni di casa, campioni d’Italia in carica, possono ancora insidiare il Petrarca Padova per un piazzamento in seconda posizione, mentre dall’altra parte c’è la formazione romana che, nonostante il ko interno e di misura subito contro Calvisano (9-10), può ancora ottenere l’ultimo posto utile nella griglia playoff considerando che il Viadana sarà impegnato in casa della Lazio. Kick off previsto alle ore 16 di sabato 15 aprile.

Ecco le dichiarazioni dei due tecnici alla vigilia: “Questa è la miglior situazione per vincere, con le Fiamme Oro che vengono a giocare tra le nostre mura di casa – afferma l’head coach dei Bersaglieri, Joe McDonnell, alla vigilia del match – Mi aspetto una delle partite più dure di questa stagione e per noi sarà un’ulteriore sfida personale che, però, affronteremo con il supporto dei nostri numerosi tifosi. Con il clima ancora quasi perfetto e il terreno di gioco in ottime condizioni, entrambe le squadre cercheranno di giocare un rugby molto propositivo”.

 

Umberto Casellato: “Andiamo a Rovigo forti dell’ottima prestazione di sabato scorso, anche se non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato. Ed è proprio la nostra voglia di riscatto che ci dà la forza per poterci ancora giocare le nostre, seppur esigue, speranze di raggiungere la zona playoff […] Sappiamo che il “Battaglini” è uno stadio in cui è difficile anche vincere in amichevole, per cui dovremo essere ben concentrati e attenti per tutti gli ottanta minuti del match, durante i quali cercheremo di ripetere la stessa prestazione difensiva del match con il Calvisano. Inutile dire che attenderemo anche notizie dall’Acqua Acetosa, dove la Lazio affronterà Viadana, sperando che i nostri “cugini” a fine giornata ci facciano un bel regalo”.

 

 

Rovigo: Biffi; Arrigo, Majstorovic, McCann, Torres; Rodriguez, Chillon; De Marchi, Lubian, Ruffolo (cap.); Parker, Boggiani; Iacob, Cadorini, Pavesi.
A disposizione: Cincotto, Merlo, Bordonaro, Ortis, Ferro, Loro, Basson, Mantelli.

Fiamme Oro: Wilbore; De Gaspari, Seno, Sapuppo, Bacchetti; Azzolini, Marinaro; Amenta, Cristiano (cap.), Zitelli; Caffini, Duca; Di Stefano, Moriconi, Cocivera
A disposizione: Vicerè, Iovenitti, Tenga, Fragnito, Bergamin, Calabrese, Buscema, Valcastelli

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: Rovigo-Valorugby, amichevole per 1000 spettatori

Lo stadio Battaglini tornerà a ripopolarsi di tifosi

24 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10, Lyons Piacenza: altri tre acquisti per iniziare la stagione

Gli emiliani rinforzano sia la prima linea sia il reparto arretrato

24 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: l’importanza di partire forte, forse mai come in questo 2020/2021

Ogni sfida potrebbe avere un valore di rilievo, molto più alto che negli anni passati

21 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre

Le novità nelle rose del massimo torneo nazionale

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento)

Gli impegni delle squadre del massimo campionato

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Come è andata la prima amichevole per Colorno e Fiamme Oro?

I due team sono scesi in campo questo pomeriggio in Emilia

18 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10