L’ottava è quella giusta: Filippo Frati dopo la vittoria del Trofeo Eccellenza

Dedica speciale per il tecnico giallonero e ringraziamento alla società per la fiducia

frati viadana rugby

ph. Ottavia Da Re

La conquista del Trofeo Eccellenza con il suo Viadana è una vera e propria liberazione per Filippo Frati. Il tecnico nocetano può gioire dopo il successo sulle Fiamme Oro e non ha dubbi su chi ringraziare per la vittoria di Firenze: “Dedicata a mia moglie Elisa – ha dichiarato il coach a La Voce di Mantova – Questo successo è più suo che mio perché mi ha sempre spronato. Non è facile essere la moglie di un allenatore che ha perso sette finali consecutive”. E anche l’ottava non è stata certamente una passeggiata, visto l’epilogo al cardiopalma del match. “Se ho visto i fantasmi durante la rimonta? Un po’ sì, ma ci ho sempre creduto e ho detto ai ragazzi di rimanere positivi e crederci foro alla fine – ha continuato Frati – Un grazie alla società che non mi ha mai fatto mancare la fiducia”.

 

 

Il coach dei gialloneri è poi tornato sulla partita parlando con La Gazzetta di Mantova: “Nel primo tempo abbiamo gestito bene, raccogliendo quanto abbiamo creato. E potevamo anche fare più punti. Sapevamo che nella ripresa avrebbero reagito – ha spiegato Frati – come sette giorni fa nel derby contro la Lazio. Noi abbiamo avuto un calo di concentrazione. In una finale non devi mai mollare. Ma poi c’è stata una bella reazione nonostante il morale potesse essere basso. E abbiamo vinto in una fase in cui loro sono molto forti: la difesa sui pick&go. La buona tenuta in touche è stata la chiave del successo”, ha concluso il tecnico.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Coppa Italia: Gennari trascina il Valorugby contro Viadana

Quattordici punti dell'ala consegnano la seconda vittoria nel torneo alla squadra di Roberto Manghi

item-thumbnail

Coppa Italia: il Valsugana vince anche contro Mogliano

I padovani si confermano in testa al girone veneto, dove pareggiano San Donà e Verona. Vittoria per i Medicei

item-thumbnail

Coppa Italia: le formazioni delle otto squadre per la seconda giornata

Valorugby e Viadana si giocano un pezzo di primo posto nel Girone 2

item-thumbnail

Carlo Festuccia, un ritorno in campo per dieci minuti

L'allenatore degli avanti del Valorugby ha dovuto rimettere scarpini e caschetto nella partita di Coppa Italia contro la Lazio

item-thumbnail

Viadana, Filippo Frati: “Un applauso agli avanti”

Il coach dei lombardi ha parlato alla Gazzetta di Mantova dopo la vittoria dei suoi contro i Medicei