Rugbymercato: Leinster, occhi puntati su Ashley-Cooper

Intanto il capitano dell’Irlanda Jamie Heaslip rinnova fino al 2019

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Sfumata la pista legata a Israel Dagg, il cui rinnovo è stato recentemente annunciato dalla Federazione neozelandese, il Leinster avrebbe messo gli occhi su un altro trequarti dell’Emisfero Sud, ma già in Europa da due stagioni. Come riportato dall’Irish Independent, la franchigia di Dublino sembra aver spostato la propria attenzione su Adam Ashley-Cooper, in uscita da Bordeaux al termine della stagione dopo un paio di anni in Top 14. Il trequarti dei Wallabies (116 cap, 37 mete per 185 punti), classe 1984, sarebbe sul taccuino anche dei London Irish e dei giapponesi del Kintetsu e, in caso di trasferimento in Irlanda, sostituirebbe il sudafricano Zane Kirchner, dato per partente a fine stagione. Il suo nome era circolato anche dalle parti di Monigo.

 

Leinster e la Federazione irlandese, invece, possono sorridere per l’ufficiale prolungamento del contratto di Jamie Heaslip fino al 2019, anno della Coppa del Mondo in Giappone. Il capitano della nazionale (93 cap e 65 punti) ha firmato un rinnovo a cifre minori rispetto all’accordo precedente (1,5 milioni di euro per tre anni), respingendo dunque le offerte arrivate dall’estero. Un’esperienza al di fuori dei confini dell’isola di smeraldo, tuttavia, non è da escludere all’indomani dei Mondiali nipponici, poiché Heaslip non ha chiarito se finirà la sua carriera in Irlanda.

 

Da Munster, infine, potrebbe partire Donnacha Ryan: il 33enne seconda linea di Munster e dell’Irlanda (con cui ha collezionato 44 presenze) sarebbe nel mirino del Racing 92.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

URC, finale tutta sudafricana: gli Stormers battono Ulster a tempo scaduto

Sembrava fatta per la squadra di Belfast, decide una trasformazione di Manie Libbok dopo la meta di Warrick Gelant

item-thumbnail

URC, Leo Cullen: “I ragazzi sono distrutti, non siamo stati abbastanza bravi”

Il capo allenatore del Leinster riflette sulla sconfitta in semifinale contro i Bulls

item-thumbnail

URC: impresa Bulls, a Dublino Leinster battuto 26-27

Dopo 5 anni la franchigia di Dublino rimarrà senza trofei in questa stagione

item-thumbnail

URC: dopo la sonora sconfitta con Leinster, Glasgow esonera Danny Wilson

Il direttore generale Al Kellock: "Prestazione inaccettabile". Il tecnico se ne va dopo due stagioni

item-thumbnail

URC: un drop all’83’ manda i Bulls in semifinale

Eliminati a sorpresa gli Sharks di Kolisi, Am e Mapimpi dopo una partita pazza