Champions Cup: Zebre, per salutare l’Europa arrivano i Wasps

I ducali ricevono la corazzata inglese. Kick off alle 16:15, diretta Sky Sport 2

wasps zebre rugby champions cup

ph. Reuters

Per l’head coach Victor Jimenez il (nuovo) battesimo sulla panchina delle Zebre è di fuoco. Per l’ultima giornata della fase a gironi di Champions Cup, al Sergio Lanfranchi di Parma arriva una delle corazzate più temibili d’Europa, i Wasps. La squadra diretta da Dai Young è prima in Premiership (con il miglior attacco) e attualmente seconda nella Pool 2 ad un punto dal Connacht, che dovrà vedersela contro Tolosa in Francia. I 17 punti raccolti finora rappresentano comunque un importante paracadute per i gialloneri: anche in caso di (improbabile, per non dire impossibile) sconfitta contro i ducali, i gialloneri approderebbero ugualmente ai quarti di finale come una delle migliori seconde del lotto. Le Vespe, però, vanno a caccia soprattutto del primo posto nel girone e la formazione schierata da Young ne è la dimostrazione più evidente: impressionante la linea di trequarti con Beale, Wade, Daly (al cap numero 150, a soli 24 anni), Eastmond, Halai e Cipriani. Nel pack trovano posto anche due nazionali inglesi come Haskell e Launchbury.

 

In casa Zebre, la continua emergenza nel reparto arretrato costringe Jimenez ad adattare ancora Bellini tra i centri, ma al suo fianco rientra Tommaso Boni a numero 12. Palazzani viene confermato all’ala, mentre Canna è il nuovo capitano nonostante la contemporanea presenza da titolare di Biagi. Oliviero Fabiani torna per la prima volta dal primo minuto dopo la squalifica, sulla Gazzetta dello Sport si legge che a fine match verrà annunciato il ritorno di Festuccia proprio ai Wasps. Kick off alle 16:15, diretta tv su Sky Sport 2.

 

 

Zebre: 15 Kurt Baker, 14 Lloyd Greeff, 13 Mattia Bellini, 12 Tommaso Boni, 11 Guglielmo Palazzani, 10 Carlo Canna (c), 9 Marcello Violi, 8 Derick Minnie, 7 Johan Meyer, 6 Maxime Mbandà, 5 George Biagi, 4 Joshua Furno, 3 Dario Chistolini, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Tommaso D’Apice, 17 Bruno Postiglioni, 18 Pietro Ceccarelli, 19 Gideon Koegelenberg, 20 Federico Ruzza, 21 Carlo Engelbrecht, 22 Serafin Bordoli, 23 Andries Van Schalkwyk

Wasps: 15 Kurtley Beale, 14 Christian Wade, 13 Elliot Daly, 12 Kyle Eastmond, 11 Frank Halai, 10 Danny Cipriani, 9 Dan Robson, 8 Guy Thompson, 7 James Haskell, 6 Ashley Johnson, 5 Matt Symons, 4 Joe Launchbury (c), 3 Marty Moore, 2 Tommy Taylor, 1 Simon McIntyre
A disposizione: 16 Nathan Hughes, 17 Matt Mullan, 18 Phil Swainston, 19 James Gaskell, 20 Thomas Young, 21 Craig Hampson, 22 Jimmy Gopperth, 23 Josh Bassett

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Champions Cup: il Leinster che ospita il Benetton

Sexton guida una squadra che si presenterà alla RDS Arena con la miglior formazione possibile

15 Novembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Benetton Rugby: la formazione per l’esordio in Champions Cup con Leinster

Kieran Crowley sceglie Ian Keatley in cabina di regia. Assenti Monty Ioane e Ratuva Tavuyara

15 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Champions Cup: il Benetton Rugby in diretta su DAZN

Si parte sabato 16 novembre, con la trasferta di Dublino contro Leintser

15 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Champions Cup, prima giornata: istruzioni per l’uso

Venti squadre a caccia della venticinquesima edizione della coppa più ambita del continente

15 Novembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Heineken Champions Cup: presentata a Cardiff l’edizione ’19/’20. Il Benetton Rugby è pronto a lottare

I Leoni esordiranno sabato 16 novembre, a Dublino, contro Leinster

7 Novembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: ufficializzato il calendario del Benetton Rugby

Il club veneto esordirà nella massima competizione continentale per club facendo visita al Leinster

23 Agosto 2019 Coppe Europee / Champions Cup