Sei Nazioni 2017: Inghilterra, sfortuna infinita. Si ferma anche Marler

Il pilone out almeno le prime due giornate. E ha rovinato il sabato di Adam Jones…

marler rugby premiership infortunio

ph. Reuters

Una bella e una brutta notizia per l’Inghilterra, che si prepara all’esordio nel Sei Nazioni contro la Francia con diversi problemi di giocatori infortunati. Coach Eddie Jones potrà contare sul seconda linea George Kruis, recuperato e che dovrebbe essere disponibile già dalla prima giornata del torneo. Chi invece salterà almeno i primi due weekend del Sei Nazioni, ma l’entità esatta dell’infortunio e del relativo stop è ancora da determinare, è il pilone Joe Marler che ha riportato una frattura minore di un osso della gamba. L’infortunio del pilone Harlequins si unisce a quello del pari ruolo Mako Vunipola e in cima alle gerarchie potrebbe a questo punto salire il pilone classe 1995 in forza a Leicester Ellis Genge, che ha esordito a livello internazionale lo scorso maggio contro il Galles.

 

E a proposito, l’infortunio di Marler ha rovinato il sabato al compagno di squadra Adam Jones. Cosa è successo? Adam Jones, pilone Harlequins e assistente del tecnico della mischia Graham Rowntree, sabato si trovava a casa con parenti e amici, libero dalla convocazione sia da tecnico che da giocatore. Coach Rowntree all’ultimo minuto (ore 11:30, cinque ore prima del match) si rende indisponibile per la sfida e Jones, avvisato, si precipita al Twickenham Stoop per prendere il suo posto. Durante il riscaldamento, Marler non se la sente di giocare per un precedente infortunio alla gamba e Jones finisce in lista gara tra le prime linee che partono dalla panchina. Dopo appena venti minuti Owen Evans è costretto a lasciare il campo e Adam Jones, che avrebbe dovuto trascorrere il sabato a casa, entra in campo e gioca la restante ora di gioco.  “Non conosco una persona più professionale”, ha dichiarato a fine match coach John Kingston.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Francia-Irlanda, una “finale” del Torneo

Partita decisiva allo Stade de France, con due mediane fortissime a confronto e tanti chili in mischia. Healy taglia il traguardo dei 100 caps

31 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: la nostra preview di Galles-Scozia

Pronostico impossibile a Llanelli, dove si sfidano i Dragoni dell'eterno Jones e il cardo del rientrante Russell

31 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, Jones: “Inghilterra in campo per restituire al rugby la sua reputazione”

L'head coach degli avversari dell'Italia vuole una squadra che cancelli la memoria di quanto accaduto con i Barbarians

30 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: anche Galles-Scozia è stata rinviata

Si giocherà invece regolarmente un'interessante Italia-Inghilterra

30 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: la formazione della Scozia che fa visita al Galles

Due grandi ritorni: quello di Hogg come capitano e quello di Russell come apertura titolare

29 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV del Galles per la sfida alla Scozia

Alun Wyn Jones entra nella storia da capitano: per lui arriverà il 149 caps internazionale, record all time

29 Ottobre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni