Leicester, è Martin Johnson il dopo Cockerill?

All’orizzonte spunta la figura dell’ex capitano e leggenda. L’ex Dor Tigers ha già trovato casa in Top14

martin johnson

ph. Reuters

Dopo l’esonero di Cockerill, in casa Leicester Tigers c’è grande fermento per capire chi sarà il sostituto del Director of Rugby delle Tigri. Intervistato da Espn Scrum, il tecnico Aaron Mauger ha espresso la sua idea: “E’ probabile che dal termine della stagione il ruolo venga ricoperto da Martin Johnson, ma sino al termine della stagione io ricoprirò l’incarico di coach e DoR“.
Un rumor di mercato che si fa quindi più insistente, vista anche la lunga militanza dello stesso Johnson nel club da giocatore, come fa capire ancora Mauger: “E’ una leggenda del Leicester (16 anni da giocatore, ndr), ma non sarò io a prendere questa decisione. Il board valuterà tutte le possibilità. Per quanto mi riguarda, ora, mi devo concentrare sul finire bene la stagione con la squadra: abbiamo un campionato da onorare, con sfide difficili. Devo dare forza ai ragazzi. Certo non è una cosa usuale quella che è successa, ma a tutti capita di perdere il lavoro“.

 

Quanto al suo rapporto personale con Cockerill, il neozelandese non si tira indietro rivelando che fra i due non c’era una perfetta sintonia: “Io e Richard avevamo una relazione lavorativa, pur conoscendo le nostre differenze e le nostre diverse opinioni su molti aspetti del gioco. A volte uno diceva “bianco” e l’altro diceva “nero”, ma tutti e due abbiamo sempre lavorato per il bene dei giocatori e vi dico che Cockerill con loro ha sempre lavorato bene. Molti gli devono essere grati e tanti giovani dell’Accademy hanno avuto la loro opportunità grazie a lui”.

 

Da parte sua Cockerill ci ha messo pochissimo a trovare casa. Fino a fine stagione lavorerà infatti a Tolone come consulente per gli altri tecnici dello staff coordinato da Mike Ford.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

15 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Northampton Saints campioni d’Inghilterra

In un Twickenahm Stadium sold-out i neroverdi vincono il titolo dopo 10 anni dall'ultima finale

9 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: le formazioni di Northampton Saints e Bath per la finale

Tante le stelle in campo, fra cui anche un prossimo Azzurro

7 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’occasione di Finn Russell: la finale di Premiership per cementare il proprio lascito

L'apertura scozzese ha cambiato il volto del Bath e lo ha riportato in alto: ora un titolo darebbe un'altra dimensione alla sua intera carriera

6 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la finale sarà Northampton Saints-Bath

Sabato 8 giugno di fronte a quasi 80000 spettatori l'atto conclusivo del campionato inglese

2 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership