Eccellenza: dopo le feste torna il massimo campionato di rugby

Occhi puntati sui due derby veneti, in casa Lazio in palio punti salvezza. Tutti i match in diretta streaming

eccellenza rovigo rugby

ph. Corrado Villarà

La prima giornata del 2017 del Campionato d’Eccellenza è pronta ad essere servita sul piatto di tifosi e appassionati di rugby. Dopo la sosta natalizia infatti le dieci formazioni del torneo tricolore tornano ad incrociarsi nella settima giornata della stagione regolare.

 

Ad aprire il quadro delle sfide, che si giocheranno tutte nel pomeriggio, è il duello (kick off alle h 14.30) tra Piacenza e Viadana, con gli emiliani a caccia di punti importanti per risalire dal fondo della classifica e i lombardi invece alla ricerca della prima vittoria esterna in campionato. Dalle ore 15.00, poi, sarà la volta della capolista imbattuta Calvisano che riceverà le Fiamme Oro, vittoriose nel derby capitolino contro la Lazio prima di Natale, del duello importantissimo in ottica salvezza Lazio-Reggio Emilia, nel quale i romani dovranno per forza affermarsi con l’obiettivo di rosicchiare punti importanti proprio alla compagine allenata da Manghi, ed infine i due derby veneti: Mogliano-Rovigo e Padova-San Donà.

 

Nel primo scontro i favoriti –  sulla carta –  sono i campioni d’Italia, ma al Quaggia i padroni di casa venderanno cara la pelle per tornare al successo dopo la battuta d’arresto nell’ultima del 2016 a Viadana. Nella seconda contesa infine, è un Petrarca (attualmente secondo) lanciatissimo che proverà a fare la parte del leone: attenzione però perché San Dona vorrà riscattare il pesante stop interno contro Calvisano.

Tutti gli incontri, con eccezione di Rovigo-Lyons Piacenza, inizieranno alle ore 15 e saranno trasmessi in diretta su The Rugby Channel. Ad una ventina di minuti dal fischio d’inizio del primo match di giornata, pubblicheremo in homepage su OnRugby  una notizia che conterrà i player per potere vedere la diretta streaming e naturalmente commentare live.

 

 

Lyons Piacenza: Thrower; Subacchi, Mortali, Forte, Boreri; Nathan, Via; Carbone, Ferrari, Bance; Cissè, Tveraga; Zilocchi, Rollero, Grassotti.
A disposizione: Lombardi, Daniele, Salerno, Masselli, Riedo, Rivetti, Cammi, Conti.

Rugby Viadana 1970: Taikato-Simpson; Tizzi, Brex, Menon, Bronzini; Ormson, Frati; Grigolon, Delnevo, Du Plessis (c); Krumov, Chiappini; Brandolini, Scalvi, Denti.
A disposizione: Silva, Breglia, Garfagnoli, Orlandi, Gelati/Denti, Gregorio, Pavan, Manganiello.

 

 

Mogliano: D’Anna; Masato, Bonifazi, Zanon, Marcaggi; Giabardo, Fabi; Ferrarini, Corazzi (Cap.), Manni; Baldino, Van Vuren; Trejo, Ferraro, Buonfiglio.
A disposizione: Nicotera, Vento, Stefani, Orso, Bocchi, Gubana, Almela, Benvenuti

Rovigo: Mantelli; Arrigo, Apperley, Modena, Pavanello; Rodriguez, Chillon; Ferro, Lubian, Ruffolo (cap.); Parker, Cicchinelli; Bordonaro, Cadorini, Muccignat.
A disposizione: Cincotto, Balboni, Pavesi, Boggiani, Ortis, Lucchin, Panetti, Pasini.

 

 

Calvisano: Chiesa (c); Bruno, Paz, Lucchin, Minozzi; Novillo, Semenzato; Tuivaiti, Giammarioli, Pettinelli; Andreotti, Calvalieri; Riccioni/Biancotti, Luus, Panico.
A disposizione: Giovanchelli, Rimpelli, Biancotti/Riccioni, Zanetti, Zdrilich, Raffaele, Dal Zilio, De Santis.

Fiamme Oro Rugby: Wilbore; De Gaspari, Seno, Di Massimo, Bacchetti; Buscema, Marinaro; Amenta, Cristiano (cap.), Zitelli; Caffini, Fragnito; Di Stefano, Moriconi, Cocivera
A disposizione: Kudin, Cenedese, Tenga, Cornelli, Bergamin, Calabrese, Azzolini, Sapuppo

 

 

S.S. Lazio Rugby 1927 : Cioffi; Giancarlini, Coronel, Lo Sasso; Toniolatti; Miller, Bonavolontà; De Lorenzi; Filippucci (cap), Lamaro;  Pierini, Damiani; Alvarado, Lupetti, Di Roberto.
A disposzione: Copetti, Cugini, Bolzoni, Riedi, Romagnoli, Giangrande, Calandro, Giacometti.

Conad Reggio: Orsenigo; Daupi, Canali, Silva, Maghenzani; Farolini, Cazenave (cap); Martani, Rimpelli, Dell’Acqua; Visagie, Du Preez; Celona, Manghi, Bergonzini.
A disposizione: Silvestri/Gatti, Quaranta, Lanzano/Fiume, Regestro/Tedeschi, Messori, Balsemin, Ferrari Giulio, Gennari, Caminati.

 

 

Petrarca Padova: Menniti-Ippolito; Bettin, Favaro, Benettin, Rossi; Nikora (cap.), Su’a; Afualo, Trotta, Nostran; Salvetti, Saccardo; Rossetto, Delfino, Borean.
A disposizione: Zago (Acosta), Makelara, Irving (Vannozzi), Simonato, Conforti, Francescato, Bacchin, Ragusi

San Donà:
Bortolussi; Schiabel, Lupini, Bertetti, Biasuzzi; Falsaperla, Patelli; Padrò, Vian, Giusti; Erasmus, Wessels; Michelini,Bauer, Zanusso
A disposizione: Ceccato, Dal Sie, D’Amico, Catelan, Maso, Rorato, Reeves, Iovu.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top 10, Calvisano: chiesto il rinvio della gara con Mogliano

La situazione è delicata, e anche il rugby sta patendo le difficoltà causate dall’ultima variante. Calvisano, a seguito di diverse positività ne...

27 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Valorugby Emilia: dal mercato arriva un nuovo Dominguez

I reggiani aggiungono un pezzo al reparto dei trequarti

25 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: dal prossimo turno il campionato diventa “spezzatino”

Dal prossimo e 11° turno le partite saranno spalmate su tre giorni: da venerdì a domenica si scende in campo per lo Scudetto

24 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Mercato, Colorno: arriva un 10 dalle Zebre

Il club biancorosso ingaggia Paolo Pescetto, apertura della franchigia federale negli ultimi 2 anni

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Petrarca, Marcato: “Fermi da quasi un mese, ma vogliamo onorare la Coppa Italia”

Il tecnico ha parlato alla vigilia del match di Coppa contro i Lyons Piacenza

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / Coppa Italia