Rovigo, McDonnell e Momberg in coro: questo è il nostro rugby

Soddisfazione dopo la vittoria contro i Lyons. Le uniche preoccupazioni dall’infermeria

rovigo rugby eccellenza lyons piacenza

ph. Rugby Rovigo

Una vittoria importante da molti punti di vista: morale, classifica e per chiudere con un sorriso e nel migliore dei modi il 2016 in attesa di un 2017 che si preannuncia da subito combattutissimo per la lotta playoff. C’è soddisfazione in casa Rugby Rovigo dopo il 34-3 con cui i Bersaglieri hanno confitto i Lyons Piacenza davanti al pubblico amico del Battaglini, soprattutto per come la vittoria è maturata.

 

“Sono contento della prestazione – ha dichiarato a fine match il capitano e Man of the Match di giornata Jacques Momberg – ogni settimana cresciamo e oggi finalmente abbiamo visto un po’ più rugby, il nostro rugby. Siamo riusciti a chiudere l’anno con un buon risultato che fa ben sperare per gli impegni del 2017″. Dopo un avvio di campionato parzialmente al di sotto delle aspettative per gioco e risultati, sia in campionato che in Qualifying Competition, i Bersaglieri sembrano aver ritrovato la giusta strada. Calvisano è già davanti in classifica a +9, ma la strada è ancora lunga e la sfida contro i piacentini ha dato buone indicazioni a coach Joe McDonnell: “Abbiamo giocato molte fasi, da touche e mischia ho visto buone performance, siamo riusciti ad ottenere 5 punti – ha dichiarato il tecnico – La difesa ha fatto un ottimo lavoro e la disciplina è stata fondamentale: questo è il rugby che mi piace, il rugby che dobbiamo giocare sempre. Non posso che dirmi soddisfatto e felice”.

 

Le uniche preoccupazioni, come riporta Il Gazzettino locale, arrivano invece dall’infermeria, con George Iacob e Denis Majstorovic che potrebbero restare out causa distorsione al ginocchio. Nessun problema invece per il giovanissimo centro Francesco Modena, presente nella formazione titolare annunciata ma non in campo: la società ha preferito evitare di schierarlo prima di aver chiarito la posizione del proprio tesserato, minorenne e quindi necessitante l’autorizzazione dei genitori per le partite in ambito Seniores.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mercato, Colorno: arriva un 10 dalle Zebre

Il club biancorosso ingaggia Paolo Pescetto, apertura della franchigia federale negli ultimi 2 anni

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Petrarca, Marcato: “Fermi da quasi un mese, ma vogliamo onorare la Coppa Italia”

Il tecnico ha parlato alla vigilia del match di Coppa contro i Lyons Piacenza

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Top 10 e Serie A: novità per le partite durante le finestre internazionali

L'ultima modifica del Consiglio Federale entrerà in vigore dalla stagione 2022-2023

4 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Lyons Piacenza: in arrivo un pilone dall’Argentina?

In vista del girone di ritorno

3 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Roberto Manghi: “Vogliamo scrivere pagine importanti di storia per lo sport reggiano”

Le parole del coach reggiano in vista della ripresa della stagione

2 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Lazio: un seconda linea argentino in arrivo dal mercato

Rinforzo tra gli avanti di coach De Angelis

1 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10