Pro12: trasferte impegnative per Zebre e Benetton

Doppio impegno irlandese per le nostre franchigie. Tra permit e rientri dall’infermeria…

zebre pro12

ph. Luca Sighinolfi

Dopo due settimane di pausa, l’ultimo weekend convenzionalmente dedicato ai Test Match vedrà anche il ritorno in campo del Pro12 e delle due franchigie italiane, impegnate entrambe in Irlanda contro Ulster (Zebre) e contro Munster (Benetton Treviso).

 

La prima formazione ad essere protagonista sarà quella bianconera, che terrà a battesimo anche Eurosport come nuovo broadcaster italiano nella competizione al Kingspan di Belfast. Ulster si presenta alla sfida con 23 punti e da quinta in classifica ma, soprattutto, con soli cinque internazionali assenti per gli impegni con la Nazionale: Best,  Jackson, Payne, Trimble e Gilroy. Per quanto riguarda i bianconeri, invece, Gianluca Guidi dovrà rinunciare a ben undici uomini più gli infortunati, una situazione che costringerà il coach livornese ad utilizzare inevitabilmente dei permit player provenienti dall’Eccellenza. E chissà che non si rivedano nei 23 anche uno o più ragazzi dell’Accademia…Per le Zebre, oltretutto senza i vari Geldenhuys, Biagi e Van Van Schalkwyk, sarà un banco di prova importante anche a livello di leadership interna. Sicuramente dovrebbero tornare a disposizione Bellini e Berryman, due ingressi non di poco peso soprattutto in questo contesto.

 

Sabato pomeriggio torna invece in campo Treviso, impegnato a casa di Munster secondo in classifica celtica ma privo di alcuni fondamentali interpreti come Earls, Holland, Murray, O’Donoghue, O’Mahony, John Ryan, Stander, Sweetnam e Zebo (anche se il tecnico dell’Irlanda Schmidt deve ancora annunciare eventuali rilasciamenti). Difficilissima pure la situazione dei Leoni, anche al netto degli annunciati rientri al club di Odiete e Barbini (ma la formazione del dopo squalifica Parisse è da aggiornare). Basti pensare che sicuramente mancheranno giocatori come Bronzini, Gega, Minto, Fuser, Benvenuti e McLean, in attesa dell’ufficializzazione della panchina azzurra per sabato dove salvo sorprese si accomoderanno quasi sicuramente Quaglio, Ferrari e Allan.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cosa può dare Monty Ioane all’Italia?

Ce lo racconta Antonio Pavanello, l'uomo che l'ha portato al Benetton Rugby

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Filippo Alongi: “Giocare con i Leoni è stato un sogno realizzato dopo anni di sacrifici”

Le prime parole in maglia biancoverde per il giovane pilone toscano

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Alessandro Zanni, fra le migliori terze linee: può entrare nel XV del decennio del Pro14

L'ex azzurro figura in una lista di assoluti campioni

6 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, la visione di Antonio Pavanello: “Rosa giovane, ma comunque esperta”

Il ds dei veneti fa il punto della situazione sulla costruzione del roster in vista della prossima stagione

6 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Video: OnRugby Relive, la larga vittoria delle Zebre a Newport – Pro14 ’19/’20

Rivivi il brillante successo dei Multicolor contro i Dragons

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il momento di Federico Mori, tra Nazionale, popolarità ed una famiglia di campionissimi

Abbiamo parlato con il giovane azzurro, nella cui crescita c'è anche lo zampino dello zio Fabrizio, fuoriclasse dell'atletica leggera

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby