Jonah Lomu: un anno senza il rugbista più grande

Il 18 novembre 2015 Ovalia perdeva uno dei suoi uomini simbolo

jonah lomu nuova zelanda all blacks inghilterra rugby

ph. Diego Forti

Irlanda-Nuova Zelanda, per chi ha più di qualche anno ovale alle spalle e magari è neozelandese, non è una partita come le altre. Era il 27 maggio 1995 e a Johannesburg le due squadre si affrontavano nel match valido per la prima giornata del Girone C della Coppa del Mondo. Gli All Blacks uscirono vincitori con il punteggio di 43-19 grazie anche a due mete di Jonah Lomu, ragazzotto di vent’anni appena compiuti alla sua terza presenza internazionale e che nel corso di quel Mondiale si sarebbe imposto all’attenzione di tutti (nemmeno un mese più tardi ne marcherà quattro in semifinale contro l’Inghilterra). Nel corso degli anni successivi collezionerà 63 caps internazionali (l’ultima partita il 23 novembre 2002 contro il Galles a Cardiff), partendo titolare 54 volte e marcando complessivamente 37 mete (1.7 a partita).

 

Oggi, 18 novembre 2016, è il primo anniversario della morte di Jonah Lomu, scomparso lo scorso anno per un arresto cardiaco, frequente in pazienti che hanno sofferto patologie simili a quella che ha colpito il giocatore All Blacks al rene costringendolo anzitempo ad interrompere la propria carriera. Il nome di Jonah Lomu resterà per sempre scritto nella storia della palla ovale e dello sport in generale, assieme a quello di altre leggende divenute sinonimo stesso della propria disciplina.

 

Nei video qui sotto gli highlights di All Blacks-Irlanda del 1995 con le prime mete internazionali di Jonah Lomu (2:38 e 5:58) e un video tributo. A questo LINK invece la presentazione dell’ultimo libro di Marco Pastonesi, “L’Uragano Nero – Jonah Lomu, vita morte e mete di un All Black”, a lui dedicato.

 

 

https://youtu.be/SWT5I-oAVjY

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming del weekend dal 28 al 30 novembre

Torna l'Italia del rugby, sabato sera. Ma spazio anche a Tri Nations, Top10 e tanto altro

26 Novembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Il primo quiz sul rugby in diretta

Partecipa alla sfida live martedì 1 dicembre a partire dalle ore 20.45

26 Novembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking 2020/21: Exeter sempre in testa, arretra il Benetton

Gran balzo in avanti de La Rochelle, mentre Bath esce dalla top ten

25 Novembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming del weekend dal 21 al 22 novembre

Turno chiave per l'Autumn Nations Cup. Tornano Top10 e Tri Nations

19 Novembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Riparte lo European OnRugby Ranking 2020/21

Torna l'appuntamento con la nostra classifica basata sui tre principali campionati e le coppe europee.

18 Novembre 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Quando dopo 81 minuti l’Argentina credeva di aver battuto gli All Blacks…

Nel 2001 i Pumas andarono clamorosamente vicini a battere la Nuova Zelanda: riscopriamo quella pazzesca partita

16 Novembre 2020 Terzo tempo