Movember e i Delinquenti ti portano all’Olimpico per Italia-All Blacks

Un’iniziativa per sostenere l’Istituto Oncologico Veneto e tentare la fortuna…

Movember

Movember come molti hanno imparato a conoscere è l’evento che per tutto il mese di novembre permette di sensibilizzare sul tema del carcinoma della prostata. In segno di adesione i cosiddetti “Mo bro” in questo mese dell’anno si fanno crescere i baffi (“Mo” come moustache, ovvero baffi e “vember” come la parte finale di november) e si impegnano in campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno della prevenzione del tumore alla prostata.

Sin dalla nascita del movimento nel 1999, il mondo del rugby ha da subito risposto presente con tanti giocatori che scendono in campo sfoggiando baffi più o meno improbabili (ne vedremo diversi anche durante i Test Match autunnali in programma in Italia).
I giocatori Azzurri anche quest’anno non sono da meno, come testimonia l’iniziativa promossa dalla pagina “Delinquenti prestati al mondo della palla ovale” assieme a Sep T-shirt: comprando la maglia dedicata a Movember sarà possibile sostenere l’Istituto Oncologico Veneto a cui sarà destinato parte del ricavato, ma anche vincere un biglietto per la sfida del 12 novembre in programma all’Olimpico di Roma tra Italia e All Blacks: per partecipare, basta postare su Facebook, Instagram o Twitter una propria foto indossando la speciale maglia (disponibile on-line) e utilizzare l’hastag #TMovember: l’immagine più divertente si aggiudicherà il ticket.

Gori, Campagnaro, Minto e soci hanno realizzato questa breve clip per lanciare l’iniziativa. Grow a mo, Save a bro! (fatti crescere il baffo e salva un ragazzo!, come dice nel video Campagnaro, che ad Exeter sta affinando anche la propria pronuncia inglese…)

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

European OnRugby Ranking: balzo in avanti del Benetton, Bordeaux entra nella Top 10

I biancoverdi trevigiani salgono ancora dopo la vittoria con i Lions. Le Zebre scendono di una posizione

9 Aprile 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton vince e risale, Northampton si avvicina alla vetta

I biancoverdi risalgono la nostra classifica dopo aver battuto Connacht. Le Zebre pagano la sconfitta coi Dragons

2 Aprile 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Da Ben Curry a Michela Sillari: quando il “crocodile roll” diventa pericoloso

Quello del centro azzurro è solo l'ultimo dei tanti infortuni causati da questa manovra nel breakdown

25 Marzo 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

L’Irlanda nell’ultimo Sei Nazioni: una macchina (quasi) perfetta

Le statistiche rivelano che c'è una piccola "falla" su cui Andy Farrell deve fare attenzione, emersa durante i match con Inghilterra e Scozia

20 Marzo 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: l’Italia sale ancora! La classifica aggiornata dopo il Sei Nazioni 2024

Altro grande risultato degli Azzurri, mentre il Galles sprofonda al 10° posto

17 Marzo 2024 Terzo tempo