Il corpo per realizzare il sogno olimpico: le rugbiste di Team Great Britain senza veli

Loro sono Claire Allan, Danielle Waterman, Michaela Staniford, Amy Wilson-Hardy e Heather Fisher, rugbiste della selezione Seven della Gran Bretagna che parteciperà ai Giochi Estivi di Rio 2016. Le cinque atlete sono state co-protagoniste assieme ad altre colleghe sportive dell’ultimo numero di Women’s Health, intitolato “Naked Issue” e dedicato alla valorizzazione del corpo femminile nel campo dello sport professionistico. Tra le testimonianze c’è proprio quella di Heather Fisher, ex atleta di bob e che in passato ha sofferto di anoressia: “Quando ho cambiato sport anche il mio corpo è cambiato, le gambe si sono ingrossate molto. Ma non mi alleno per sembrare bella, mi alleno per essere efficacie in campo”. Danielle Waterman: “Ricordo l’effetto che mi faceva indossare l’abito da ballo, quanto sembravo larga e muscolosa. Ma poi proprio il mio corpo mi ha permesso di raggiungere i miei sogni e giocare a rugby per l’Inghilterra”.

 

 

women's health

ph. John Wright/Women’s Health

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Carlos Spencer alla Coppa del Mondo: magie a profusione

Rivediamo le incredibili giocate del mediano All Blacks, andando anche a ricordare quella volta del 1997 in cui dominò il Sudafrica

10 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

La goffa e divertente (per gli altri) finta di passaggio di Ardie Savea

Il fuoriclasse dei tuttineri ha scatenato ilarità sul web e non solo

9 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

I piloni in paradiso: le più belle mete delle prime linee

Ogni tanto una fetta di gioia tocca anche a chi fa il mestiere più ingrato

5 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

Aaron Cruden, la haka dei Chiefs per i suoi 100 caps

L'emozionante momento finale dell'ultima presenza del numero 10 in maglia Chiefs, la numero 100

3 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

Da linea di meta a linea di meta: il coast to coast perfetto

Firmato da un giovanissimo portoghese

27 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

George Bridge o Luis Suarez?

L'ala dei Crusaders ha sfoggiato un controllo orientato degno del calciatore uruguagio, propiziandosi una meta

26 Luglio 2020 Foto e video