Mick Byrne lascia la Nuova Zelanda e abbraccia l’Australia

L’ex tecnico degli All Blacks ha firmato un contratto di 4 anni con l’ARU: sarà il responsabile delle skills

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Tre mondiali con gli All Blacks, due quelli vinti (2011 e 2015), ora lo sbarco nello staff della nazionale australiana quel skills coach per la ARU “across all areas of the game”. Mick Byrne ha visto concludersi la sua avventura con la nazionale neozelandese solo qualche mese fa e ora attraversa l’oceano per dare una mano agli eterni rivali degli All Blacks: la federazione australiana ha infatti annunciato il suo ingresso nello staff tecnico della nazionale maggiore guidata da Michael Cheika. Per lui un contratto di 4 anni.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions 2021: si pensa a una modifica del calendario nel tour in Sudafrica

Per gli organizzatori dell'evento c'è un must necessario: non sovrapporsi alla programmazione olimpica di Tokyo 2021

item-thumbnail

World Rugby apre a diversi scenari sui Test Match di luglio

Per Bernard Laporte, la soluzione migliore potrebbe essere incrementare il monte partite dei tour a novembre

item-thumbnail

World Rugby potrebbe annullare i tour estivi

Il Presidente della FFR Bernard Laporte ne ha discusso con l'ente mondiale vista la situazione sanitaria

item-thumbnail

Francia: Galthié e Ollivon tracciano la strada verso il futuro

Partendo dal Sei Nazioni, i Bleus vogliono pensare a ciò che sarà nei prossimi mesi

item-thumbnail

All Blacks XV: la seconda nazionale neozelandese esordirà ad Halloween

La federazione kiwi ha annunciato di aver rispolverato la seconda squadra nazionale, che non scende in campo dal 2009