Mick Byrne lascia la Nuova Zelanda e abbraccia l’Australia

L’ex tecnico degli All Blacks ha firmato un contratto di 4 anni con l’ARU: sarà il responsabile delle skills

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Tre mondiali con gli All Blacks, due quelli vinti (2011 e 2015), ora lo sbarco nello staff della nazionale australiana quel skills coach per la ARU “across all areas of the game”. Mick Byrne ha visto concludersi la sua avventura con la nazionale neozelandese solo qualche mese fa e ora attraversa l’oceano per dare una mano agli eterni rivali degli All Blacks: la federazione australiana ha infatti annunciato il suo ingresso nello staff tecnico della nazionale maggiore guidata da Michael Cheika. Per lui un contratto di 4 anni.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027