Italrugby, ultimo Test Match estivo: a Toronto c’è un Canada da battere per il bis

Gli azzurri di Conor O’Shea cercano vittoria e segnali incoraggianti per chiudere il tour. Kick off alle 18 italiane

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

L’Italrugby chiude il suo tour nelle Americhe con la sfida al Canada, nel remake del match vinto dagli azzurri nel girone di Rugby World Cup a Leeds. Gli uomini di Conor O’Shea vanno a caccia del secondo successo consecutivo e, soprattutto, di segnali convincenti rispetto alla stiracchiata vittoria ottenuta contro gli Stati Uniti una settimana fa. Ad attenderli, al BMO Field di Toronto, ci sarà una nazionale in fase di transizione come la stessa Italia, con Mark Anscombe alla sua terza partita da allenatore dei Canucks (finora una sconfitta ed una vittoria contro Giappone e Russia) e con una formazione piuttosto sperimentale a causa delle tante assenze. Esperimenti a cui non si è sottratto nemmeno O’Shea, in particolare per quanto riguarda la linea dei trequarti: all’apertura torna Allan, tra i centri esordisce con quindici giorni di ritardo Tommaso Boni e si rivedono anche Venditti ed Esposito sulle ali, mentre Odiete firma il suo sesto cap consecutivo riprendendosi la maglia di estremo. Chi, invece, arriva a quota 50 presenze in azzurro è Lorenzo Cittadini, uno dei veterani del gruppo: “Le parole di Conor mi hanno lusingato. Io ho cercato di essere d’aiuto ai giovani, di alimentare la competizione interna: nessuno ha il posto garantito e vedo tanta qualità tra le giovani prime linee – ha dichiarato il pilone bresciano – La partita di domani darà un giudizio del nostro tour […] Questa settimana abbiamo lavorato bene, è stata una settimana piena ed adesso siamo pronti, determinati a finire in crescendo con una bella prestazione ed una vittoria convincente”. Kick off alle ore 12 locali, ore 18 italiane.

 

 

Canada: 15 Matt Evans, 14 Dan Moor, 13 Ciaran Hearn, 12 Nick Blevins, 11 Taylor Paris, 10 Pat Parfrey, 9 Gordon McRorie, 8 Aaron Carpenter, 7 Lucas Rumball, 6 Kyle Baillie, 5 Evan Olmstead, 4 Jamie Cudmore (c), 3 Jake Ilnicki, 2 Ray Barkwill, 1 Djustice Sears-Duru
A disposizione: 16 Eric Howard, 17 Tom Dolezel, 18 Matt Tierney, 19 Paul Ciulini, 20 Matt Heaton, 21 Jamie Mackenzie, 22 Liam Underwood, 23 Brock Staller

 

Italia: 15 David Odiete, 14 Angelo Esposito, 13 Michele Campagnaro, 12 Tommaso Boni, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori (c), 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Simone Favaro, 6 Maxime Mbanda’, 5 Marco Fuser, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Ornel Gega, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Tommaso D’Apice, 17 Sami Panico, 18 Pietro Ceccarelli, 19 Sebastian Negri Da Oleggio, 20 Jacopo Sarto, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Carlo Canna, 23 Giulio Bisegni

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: le dichiarazioni di Franco Smith dopo la conferma

"Contribuire a far crescere questo movimento per me è motivo d'orgoglio"

30 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Italia: Franco Smith è ufficialmente il capo allenatore fino al 2024

Si aggregherà allo staff anche Alessandro Troncon, che lascia le Zebre

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

OnRugby Relive: Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000

Rivivi la storica vittoria degli azzurri contro la Scozia, al debutto nel Sei Nazioni 2000

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Onrugby Relive: Italia-Georgia, è il match da rivivere nel sabato azzurro

La sfida del novembre 2018, disputata al Franchi, vide la squadra di O'Shea imporsi nettamente sui rivali

22 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

91 anni di Azzurri!

Dal Montjuic di Barcellona all'Olimpico, auguri alla Nazionale italiana di rugby

20 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale