Premiership: Saracens, il bis è servito. Exeter battuto 28-20

A Twickenham i Sarries costruiscono il successo nel primo tempo. Ai Chiefs non basta la buona ripresa

ph.  Henry Browne/Action Images

ph. Henry Browne/Action Images

Nel primo quarto di gioco il tabellino si muove dalla piazzola due volte con Farrell: possesso e territorio sono dalla parte dei Saracens, bravi a muovere l’ovale col piede dalla propria metà campo tenendo Exeter lontano dalla zona rossa e ad impostare le prime manovre nella metà campo avversaria, mettendo due volte sotto pressione la difesa che concede la piazzola. Un calcio per parte cambia il tabellino ma non il gap. La svolta arriva poco dopo la mezzora con le due mete Sarries. La prima arriva con Taylor dopo che sul calcio di Exeter arriva il break profondo di Brits, dagli cui sviluppi Farrell trova pronto in cross kick il proprio secondo centro che deve solo raccogliere e schiacciare. La seconda, iniziata da un largo passaggio al limite, è frutto della determinazione di Wyles che riceve, pesta sulla gambe battendo due avversari e schiaccia. Nel finale di prima frazione lunga azione Chiefs che entrano nei 22, di pick and go in pick and go gli uomini di Exeter erodono metri ma devono accontentarsi di un vantaggio convertito in tre punti. I primi quaranta si chiudono così sul 23-6 Saracens.

 

In avvio di ripresa bella azione di Exeter, ma la scelta del portatore di andare per la verticale e non al largo è punita da Itoje che forza il tenuto in pieni 22. L’uscita dagli spogliatoi è comunque migliore per Exter, che dal proprio campo attacca guadagnando 50 metri ma l’ultimo passaggio finisce nelle mani di Ashton, bravo a correre la traiettoria del sostegno. Il buon momentum è legittimato dalla marcatura di Hepburn in rolling maul, che convertita vale il 23-13 al minuto ’53. I Chiefs tengono alta la pressione ma un in avanti vanifica una buona manovra nei 22 Saracens. Al minuto ’67 entra Michele Campagnaro e cinque minuti più tardi Nowell trova la meta alla bandierina che riapre il match, con la linea veloce di Exeter brava a punire la spia Saracens che apre una voragine nella linea difensiva. Steenson converte dalla linea laterale e ad otto dal termine il tabellino dice 23-20 Saracens. Ma la parola fine la mette Goode dopo uno splendido scambio che coinvolge Bosh, Ashton e l’estremo dei Sarries, eletto Man of The Match. Ultimo brivido con intervento del TMO per una non meta di Ashton. Finisce 28-20.

 

Exeter: 15 Phil Dollman, 14 Jack Nowell, 13 Henry Slade, 12 Ian Whitten, 11 Olly Woodburn, 10 Gareth Steenson (c), 9 Will Chudley, 8 Don Armand, 7 Julian Salvi, 6 Dave Ewers, 5 Geoff Parling, 4 Mitch Lees, 3 Harry Williams, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Ben Moon
A disposizione: 16 Jack Yeandle, 17 Alec Hepburn, 18 Tomas Francis, 19 Damian Welch, 20 Kai Horstmann, 21 Dave Lewis, 22 Michele Campagnaro, 23 James Short

Marcatori Exeter
Mete: Hepburn (53), Nowell (72)
Conversioni: Steenson (53, 72)
Punizioni: Steenson (23, 40+)

 

Saracens: 15 Alex Goode, 14 Chris Ashton, 13 Duncan Taylor, 12 Brad Barritt (c), 11 Chris Wyles, 10 Owen Farrell, 9 Richard Wigglesworth, 8 Billy Vunipola, 7 Will Fraser, 6 Michael Rhodes, 5 George Kruis, 4 Maro Itoje, 3 Petrus Du Plessis, 2 Schalk Brits, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Jamie George, 17 Richard Barrington, 18 Juan Figallo, 19 Jim Hamilton, 20 Jackson Wray, 21 Neil De Kock, 22 Charlie Hodgson, 23 Marcelo Bosch

Marcatori Saracens
Mete: Taylor (34), Wyles (37), Goode (76)
Conversioni: Farrell (34, 37)
Punizioni: Farrell (3, 10, 27)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Saracens battono un colpo, e che colpo (!) anche in entrata

Nonostante la retrocessione in Championship, i londinesi piazzano un colpo di rilievo in mediana

27 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: un esodo dall’Inghilterra al Giappone

Con l'addio di Johan Ackermann a Gloucester si allunga la lista di chi lascia l'Europa per il Sol Levante

15 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Saracens: Sean Maitland fa marcia indietro, firmato il rinnovo

Lo scozzese era dato da mesi in partenza verso Glasgow, ma rimarrà a Londra altre due stagioni

8 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La rivoluzione dei Leicester Tigers

Tra partenze e arrivi non si fermano le porte girevoli a Welford Road

5 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Matt Scott ai Tigers, Jonah Holmes in Galles

Il centro della Scozia torna in Inghilterra, ennesima tappa di una carriera movimentata. L'ala verso i Dragons

30 Aprile 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premier League: Twickenham potrebbe diventare uno stadio di calcio nei prossimi mesi

Il glorioso impianto londinese, e non solo, pronto a un "cambio di destinazione"?

29 Aprile 2020 Emisfero Nord / Premiership