In Nuova Zelanda sicuri: niente Francia per Sonny Bill Williams

Le sirene che arrivano da Tolone saranno rispedite al mittente, dicono nell’emisfero sud

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Da una parte ci sono i media francesi, che con grandi particolari da tempo sostengono che Sonny Bill Williams dopo le Olimpiadi di Rio tornerà a Tolone dove rimarrebbe sino a dicembre 2016, per poi tornare in Nuova Zelanda ed essere eleggibile per gli Al Blacks in vista del tour dei British & Irish Lions in programma nel giugno 2017. Una versione condita di molti particolari, compreso quello della firma del contratto che dovrebbe arrivare già nei prossimi giorni.
La storia che però viene raccontata nella terra dei Maori è completamente diversa e il New Zealand Herald fa sapere che il giocatore non andrà a giocare in Francia: il contratto con gli All Blacks infatti scade a fine anno e dopo le Olimpiadi di Rio il giocatore sarà coinvolto nel Rugby Championship e nella finestra internazionale di novembre che porterà la nazionale campione del mondo a giocare anche a Roma contro l’Italia (il 12 di quel mese). Poi l’intenzione della NZRU è quella di rinnovare l’accordo con SBW: finché c’era Ma’a Nonu per il giocatore c’erano più spazi di manovra per cambi di codice e opzioni di ingaggi lontano dalla madre patria, ora però il trequarti sarebbe titolare fisso e praticamente inamovibile…

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Greig Laidlaw: “La Scozia può vincere il Sei Nazioni nei prossimi due o tre anni”

Il mediano di mischia lancia la sua profezia per il futuro

item-thumbnail

British & Irish Lions: fra il pareggio con gli All Blacks e l’incertezza degli Springboks

La selezione d'Oltremanica ricorda lo storico match provando a proiettarsi verso l'anno prossimo

item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni