Australia: Sam Burgess salva una persona che stava soffocando

L’episodio è avvenuto durante un insolito team building culinario della sua squadra

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Sam Burgess eroe in Australia. Su FoxSportAustralia si legge che l’ex giocatore di Union tornato nell’universo League dopo la RWC, si trovava assieme alla sua squadra dei South Sydney Rabbitohs al Fish Market della città australiana per una prova culinaria parte del programma di team building e che consisteva nel mangiare occhi freschi di pesce. Uno dei manager che ha invitato la squadra si è unito alla prova ma ha iniziato a soffocare sentendosi male, e Burgess è intervenuto stringendo la persona e permettendogli di deglutire il boccone dopo trenta secondi di manovra.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’ennesimo tocco di classe di Beauden Barrett

Il numero 10 degli All Blacks riesce a illuminare anche nelle giornate più difficili per la sua squadra

8 Agosto 2022 Foto e video
item-thumbnail

Rugby Championship: Kurt-Lee Arendse è stato squalificato per quattro settimane

L'ala degli Springboks salterà gran parte del torneo

8 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: All Blacks senza idee. Orgoglio Australia, ma che suicidio i Pumas!

Ecco cosa ci ha detto la prima giornata del Rugby Championship

8 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Eddie Jones se la prende con le scuole: “Formano ragazzi deboli caratterialmente”

Il c.t. della Nazionale inglese è intervenuto sul tema della formazione dei giovani, a suo dire poco efficiente

8 Agosto 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

All Blacks: una vittoria col Sudafrica potrebbe non bastare per salvare Foster

Si pensa già a Robertson, che secondo la stampa locale però "avrebbe dei motivi per non accettare"

8 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"