Challenge Cup: Zebre corsare a Worcester. Warriors battuti e qualificazione aperta

Una meta di Van Zyl e i punti dalla piazzola lanciano i bianconeri alla terza vittoria in Europa. Al Sixways Stadium finisce 15-22

ph. Luca Sighinolfi

ph. Luca Sighinolfi

I possessi iniziali sono per i padroni di casa, ma a muovere per primi il tabellino sono gli ospiti grazie al piede di Beyers, che al minuto 11 centra i pali dalla lunga distanza. I bianconeri entrano in partita e al 17′ trovano il bersaglio grosso grazie a van Zyl dopo un’azione da touche in fase offensiva. Haimona trasforma ed è 0-10. Worcester prova a reagire e si sblocca al 24′ grazie alla marcatura del mediano di mischia Baldwin, a cui Symons aggiunge i due punti addizionali. Tre minuti più tardi Taylor se ne va per dieci minuti e lascia i suoi in dieci, Haimona sfrutta la punizione e allunga sul 7-13, cosa che non fa da lontano Beyers alla mezzora. Al 34′ la parità numerica viene ristabilita per il giallo a Berryman, ma il punteggio non si muove più fino all’intervallo.
I primi punti della ripresa sono invece di marca inglese con un piazzato di Symons dopo un fuorigioco. Worcester va vicino alla meta al 55esimo, ma due minuti più tardi le Zebre tornano sul +6 con un piazzato di Padovani. Bianconeri che però si ritrovano nuovamente in 14 per il giallo comminato a Cook, tornando a soffrire le iniziative dei Warriors. Nonostante l’inferiorità le Zebre avrebbero le opportunità per allungare, ma Padovani fallisce prima il piazzato al 64′ e il drop al 69′. Un minuto dopo, però, la giovane apertura mette dentro il piazzato che porta i suoi sopra il break (10-19). Nel finale i Warriors si riversano in avanti e al 77′ Grove trova la meta del 15-19 (senza trasformazione), ma non basta, anzi. L’ultima parola è ancora di Padovani dalla piazzola. Finisce 15-22.


Gloucester-La Rochelle
: i cherry&white continuano la propria marcia in Challenge e vincono contro i francesi 20-10, legittimando la propria leadership nella Pool 5. Decisivo il 17-3 con cui si è chiusa la prima frazione.

London Irish-Grenoble: blitz dei francesi in casa degli Irish, che li staccano in classifica grazie alla vittoria per 18-28. Gli ospiti mettono la freccia già nel primo tempo chiuso 6-21 e a nulla serve la reazione dei padroni di casa nella ripresa.

 

Worcester: Ben Howard, Andy Short, Alex Grove (c), Andy Symons, Dean Hammond, Tiff Eden, Luke Baldwin, Ryan Bower, Ben Sowrey, Gareth Milasinovich, Dan Sanderson, Darren O’Shea, Huw Taylor, Carl Kirwan, Marco Mama.
A disposizione: Dan George, Mike Daniel, Nick Schonert, Tevita Cavubati, Matt Cox, Charlie Mulchrone, Ryan Mills, Perry Humphreys.

Marcatori Worcester
Mete: Baldwin (24), Grove (77)
Conversioni: Symons (24)
Punizioni: Symons (42)

Zebre: Ulrich Beyers, Dion Berryman, Giulio Bisegni, Matteo Pratichetti, Kayle Van Zyl, Kelly Haimona, Guglielmo Palazzani, Andries Van Schalkwyk, Johan Meyer, Jacopo Sarto, Marco Bortolami (cap), Valerio Bernabò, Dario Chistolini, Tommaso D’Apice, Andrea De Marchi.
A disposizione: Oliviero Fabiani, Bruno Postiglioni, Pietro Ceccarelli, Federico Ruzza, Jean Cook, Luke Burgess, Giulio Toniolatti, Edoardo Padovani.

Marcatori Zebre
Mete: Van Zyl (17)
Conversioni: Haimona (17)
Punizioni: Beyers (11), Haimona (18), Padovani (57, 70, 80)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le Zebre e Giovanbattista Venditti si separano

L'ala abruzzese e la società ducale hanno raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto

12 Dicembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: le Zebre Rugby possono passare il turno?

Ai ducali, secondi al giro di boa del raggruppamento, stando allo storico delle ultime stagioni, servirebbe un'impresa per accedere ai quarti di final...

11 Dicembre 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Milano Rugby Week 2020: Zebre-Munster e Italia-Scozia. Il programma del fine settimana

Le partite si giocheranno nella cornice dello stadio Mari di Legnano

10 Dicembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights di Zebre-Brive

Le quattro mete segnate dai ducali nel primo tempo, e le tre dei francesi che per poco non portavano alla rimonta degli ospiti

8 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Dopo Zebre-Brive: le parole di Michael Bradley e Giulio Bisegni

Focus sulla brutta parte finale di partita, ma anche soddisfazione per la seconda vittoria consecutiva in casa ducale

8 Dicembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: le Zebre vincono ancora, battuto il Brive 27-24

I ducali dominano per oltre un'ora di gioco, ma rischiano di essere rimontati nel finale. Ma al termine arrivano i cinque punti

7 Dicembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby