Italia, Castrogiovanni: un Sei Nazioni in salita

“C’era il rischio che non potessi più muovere la gamba”. E sul torneo è sincero: non credo di essere nella forma migliore

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Martin Castrogiovanni ha rilasciato una lunga intervista a Massimo Calandri pubblicata sul Venerdì di Repubblica di questa settimana. Il pilone azzurro e del Racing92 ha raccontato gli ultimi mesi, segnati dall’operazione per la rimozione di un neurinoma. Il tutto, ripercorre Castrogiovanni, è iniziato il 3 ottobre a Londra dopo una risonanza fatta per capire i motivi di un affaticamento giudicato non normale e dalla quale compare “quel misterioso alone”, seguito dal “Non preoccuparti, non hai nulla”. Racconta Castro: “Non hai nulla, conosco a memoria la battuta. È tutta la vita che me lo sento ripetere: dai medici, dagli allenatori, dai compagni di squadra […] Questa volta era diverso, ma l’ho capito tardi: non volevano spaventarmi“. Il giorno dopo Castrogiovanni torna in Italia  (“Mi svegliano all’alba […] Siamo partiti di nascosto, la cosa mi piaceva sempre meno”) e a Castrogiovanni viene detto che c’era il rischio che non potesse più muovere la gamba: “E allora me la sono fatta addosso dalla paura. Sei il più grande e grosso di tutti, una montagna, arrivi li per spaccare il mondo: e il giorno dopo ti ritrovi in briciole”. Inizia poi la riabilitazione, dalla casa a sud Parigi dove vengono a vivere mamma e sorella, e Castrogiovanni rivela che la sera degli attentati terroristici si trovava fuori a cena (“non eravamo molto lontano de dove hanno sparato”).

Nelle pagine digitali del blog di Calandri, è riportata invece una dichiarazione di Castrogiovanni sul prossimo Sei Nazioni: “Magari. Mi piacerebbe e sono a disposizione di Brunel, ma non credo di essere nelle condizioni giuste. Non ancora”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Paolo Garbisi è nella lista dei 4 giovani mediani d’apertura più interessanti a livello mondiale

L'azzurro è in un sondaggio indotto da World Rugby assieme ad altri tre prospetti di altissimo livello

20 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La “querelle” sul trasferimento di Paolo Garbisi a Montpellier

La ricostruzione della vicenda che ha visto il mediano di apertura azzurro approdare a Montpellier per il prossimo TOP 14

17 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia ha (ri)contattato Louis Lynagh

A dirlo è stato il papà Michael che svela anche i retroscena della cosa

29 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà: fra le Zebre e l’Italia, due “nuovi” capitoli della sua carriera

Il terza linea non vede l'ora aggiungere nuove pagine al suo personalissimo libro ovale

24 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i convocati per la “prima” della nuova era Kieran Crowley, al via da domani

Nemmeno il tempo di rifiatare per il capo allenatore neozelandese, dopo il successo in Rainbow Cup. Comincia il suo percorso in azzurro

20 Giugno 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale