Nuova sede FIR: dal Consiglio Federale il via libera definitivo

Dimezzato il contributo alla Federugby, ma il CONI non sarà più affittuario, bensì comproprietario (di minoranza)

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“Il Consiglio Federale, preso atto della relazione del Presidente con la quale informa che la CONI Servizi Spa ha mostrato l’interesse ad acquistare una parte dello stabile che la FIR ha individuato come nuova sede degli uffici federali, ha deliberato all’unanimità di procedere all’acquisto del 56,7% dell’immobile sito in Roma viale Tor di Quinto 45/47, concedendo il rimanente 43,3% alla CONI Servizi Spa per ospitare altre Federazioni Sportive Nazionali”.
Così, nero su bianco, la Federazione dà il via libera ufficiale all’acquisizione della nuova sede (qui il comunicato sul sito FIR). Cifre ufficiali ancora non sono state comunicate, ma il famoso contributo CONI per l’acquisto della nuova sede FIR in quel di Roma dovrebbe passare dai circa 900mila euro annui a un po’ più di 400mila. Una diminuzione secca di quasi il 50% ma è così solo se ci si ferma alla cifra.

 

Rispetto a quanto progettato inizialmente sono infatti cambiate le condizioni d’acquisto della palazzina di quattro piani. In pratica si è passati da un acquisto tutto a carico FIR con un subaffitto di due piani al CONI a una acquisizione comune da parte dei due enti, cosa che fa venire a mancare il canone d’affitto da parte della massima organizzazione sportiva italiana e che al contempo libera la FIR dalla preoccupazione di trovare sempre un affittuario. Alla FIR il CONI continuerà anche a corrispondere un indennizzo per la liberazione degli spazi attualmente occupati allo Stadio Olimpico.
L’acquisto verrà messo a punto e dovrebbe diventare operativo con il disbrigo delle pratiche amministrativo-finanziarie nello spazio di qualche mese, difficile che un trasloco vero e proprio venga fatto prima dell’estate, anche perché oggi lo stabile è occupato dall’ENEL.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Consiglio federale: ricostituzione del patrimonio entro fine anno. Petrarca in Pro14: forse ma dal 2021

Il piano della FIR dovrebbe essere completato in anticipo. L'eventuale ingresso del Petrarca nel torneo, invece, sarebbe fattibile dal 2021/22

17 Novembre 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Botta e risposta Gavazzi-Innocenti, il presidente FIR: “Il prossimo tecnico sarà neozelandese”

Doppia intervista sulle pagine del Gazzettino: Innocenti attacca, il presidente tocca anche il tema del prossimo coach

16 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gli staff tecnici di nazionali e accademie per la stagione 2019/2020

Il consiglio federale della FIR ha confermato tutti gli allenatori principali

19 Luglio 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR ha approvato il bilancio consuntivo del 2018 e il bilancio preventivo del 2019

Entrambi sono stati chiusi con degli utili. Nel 2018 è cresciuto il valore della produzione

10 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

È stato nominato un nuovo vice presidente della FIR

È Onorio Rebecchini, uno dei fondatori dell'Unione Rugby Capitolina. Succede al dimissionario Salvatore Perugini

6 Giugno 2019 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Le prime dichiarazioni di Salvatore Perugini dopo le dimissioni da vice presidente FIR

L'ex pilone azzurro ha parlato a OnRugby della sua decisione ufficializzata qualche giorno fa

17 Aprile 2019 Rugby Azzurro / Vita federale