Inghilterra: Ian Ritchie rimane al suo posto

Il CEO della Federazione Inglese vuole risolvere i problemi dopo la fallimentare World Cup

ph. Andrew Boyers/Action Images

ph. Andrew Boyers/Action Images

Vista la fine anno ormai incombente, per molti protagonisti di Ovalia il tempo di bilanci è una costante. Nei dodici mesi caratterizzati dalla Rugby World Cup, è chiaro quindi che molte cose si concentrino sul Paese che ha organizzato l’evento e sulla squadra che però, da padrone di casa, ha nettamente deluso le aspettative locali diventando addirittura la prima nazionale domestica ad essere eliminata nella fase a gironi.
Un inedito assoluto, che nella RFU ha portato alla modifica dei quadri tecnici nella nazionale maggiore, con il ct Stuart Lancaster e tutto il suo staff, non più alla guida del progetto inglese. Su questo è voluto intervenire il CEO federale Ian Ritchie, che al Telegraph ha ammesso: “E’ stata una brutta figura. Ma non penso alle mie dimissioni. Non è giusto scappare di fronte ai problemi e alle difficoltà. Sono convinto della mia decisione.
Ora pero l’Inghilterra deve focalizzarsi sul futuro e penso che Eddie Jones sia l’uomo giusto per l’incarico da capo allenatore, anche se non dimentico quello che ha fatto Lancaster e per questo lo voglio ringraziare”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Diverse sfumature di (Craig) Green

L'all Black della Marca

26 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Agustin Pichot è stato tradito alle elezioni di World Rugby?

L'argentino accusa apertamente il presidente di Rugby Africa di avergli voltato le spalle al momento del voto

24 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

OnRugby relive: Benetton e classico iridato per un grande sabato sera ovale

Rivivi due sfide storiche sugli schermi di OnRugby

23 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Nuove regole per velocizzare il ritorno in campo?

World Rugby starebbe pensando a norme facoltative che snelliscano il processo di ritorno all'attività

23 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Olimpiadi o tour dei Lions? Cheslin Kolbe non ha dubbi

Il fuoriclasse degli Springboks ha già fatto la sua scelta, nel caso i due eventi dovessero sovrapporsi

20 Maggio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Samoa sta cercando un nuovo head coach: si accettano candidature

La compagine isolana cerca nuove figure nello staff

19 Maggio 2020 Rugby Mondiale