Galles, la WRU si muove d’anticipo con Biggar e Alun-Wyn Jones

Il contratto dei due giocatori scade a fine stagione. E poi ci sarà l’assalto ad Halfpenny…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

E’ stato uno dei protagonisti della RWC 2015, con la sua precisione dalla piazzola e solidità difensiva. La Federazione gallese sarebbe vicinissima a rinnovare l’accordo dual contract con l’apertura dei Dragoni e degli Ospreys Dan Biggar (26 anni-39 caps). Come si legge su The Rugby Paper, la WRU avrebbe cercato di muoversi in anticipo sui club inglesi e francesi, alcuni dei quali avrebbero messo gli occhi sul giocatore. Assieme a quello di Biggar, potrebbe arrivare anche il rinnovo di Alun Wyn-Jones (30 anni-100 caps), mentre tra qualche mese si parlerà anche del caso Halfpenny (26 anni-65 caps). Il contratto del forte estremo con Tolone scade a fine stagione, ma vi è l’opzione di estensione per un altro anno. Inutile dire che la WRU vorrebbe riportare a casa uno dei suoi giocatori più rappresentativi e forti. Sempre sul settimanale inglese si legge che potrebbe far rientro in patria anche Luke Charteris, il cui contratto con il Racing scade a fine stagione e non dovrebbe essere innovato.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions: ufficializzato lo staff che lavorerà con Warren Gatland

Scelti 4 assistenti, fra i quali anche un head coach internazionale

item-thumbnail

Sudafrica: il programma di preparazione degli Springboks in vista del 2021 internazionale

I campioni del mondo iniziano a mettere nel mirino i British & Irish Lions

item-thumbnail

All Blacks: lungo stop per Sam Cane

Per il capitano dei 'tuttineri', Super Rugby Aotearoa finito ed impegni estivi con gli azzurri a fortissimo rischio

item-thumbnail

British & Irish Lions, parla O’Driscoll: “Farrell? In questo momento lo terrei fuori”

La leggenda irlandese esprime il suo parere sulle possibili convocazioni del reparto trequarti della selezione d'oltremanica

item-thumbnail

Galles, Josh Navidi: orgoglio, analisi e rammarico al termine della partita contro la Francia

Il terza linea dei Dragoni fotografa il momento della sua squadra e della ricostruzione firmata da Wayne Pivac