Michele Rizzo, ad andare ko sono i legamenti: 6/8 mesi di stop

Per il pilone azzurro dei Tigers c’è una lesione del legamento crociato anteriore ed uno stiramento del collaterale mediale

Michele Rizzo

E’ più grave del previsto l’infortunio occorso a Michele Rizzo nel corso di Irlanda-Italia di domenica. Il comunicato FIR:

 

Il pilone della Nazionale Italiana Rugby e dei Leicester Tigers Michele Rizzo è stato sottoposto oggi a risonanza magnetica al ginocchio sinistro a seguito dell’infortunio riportato domenica a Londra contro l’Irlanda nella terza giornata della Rugby World Cup.

L’esame strumentale ha evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore – giá operato nel 2002 – ed uno stiramento del collaterale mediale.

Nei prossimi giorni l’atleta verrà sottoposto ad intervento chirurgico di ricostruzione del crociato anteriore.
I tempi di recupero sono stimati in sei/otto mesi.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Italia: Nazionale maggiore e under-20 insieme ad Amatrice

Si è svolto oggi un allenamento aperto al pubblico presso la città colpita dal sisma del 2016

18 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, O’Shea: “Il rugby italiano non sarà perdente”

In un'intervista a Tuttosport, il CT azzurro rinnova il suo ottimismo per il futuro

14 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: una sorpresa tra i 33 convocati dell’Italia per preparare la sfida all’Irlanda

Conor O'Shea ha chiamato anche un mediano di mischia inedito, in forza a Gloucester

12 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Siamo solo questi?

L'Italia non riesce a trovare grandi certezze e continua a regredire in attacco. Ma davvero gli azzurri al momento non possono fare di più?

11 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: gli highlights di Italia – Galles

Quattro mete all'Olimpico, due per parte. Rivediamole nei momenti migliori della partita

10 febbraio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: le dichiarazioni degli azzurri dopo Italia-Galles

Nel post partita hanno parlato il CT Conor O'Shea, capitan Sergio Parisse e Abraham Steyn, uno dei migliori in campo

9 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale