Brunel ci crede:”Se giochiamo il nostro rugby possiamo vincere”

Il ct spiega scelte nel XV titolare anti-Irlanda e assenze: Castrogiovanni fuori per un problema al nervo sciatico

Brunel telecamera

Nel primo pomeriggio l’annuncio della formazione azzurra anti-Irlanda, poi la conferenza stampa per spiegare le sue scelte. Jacques Brunel ha vissuto così il venerdì di vigilia alla partita dell’Olimpico di Londra (in campo domenica alle ore 17 e 45).
Come è noto Sergio Parisse sarà titolare mentre Leonardo Ghiraldini non farà parte del gruppo ma – fa sapere il team manger Luigi Troiani – “confidiamo di poterlo utilizzare ad Exeter contro la Romania”. Anche l’assenza dal gruppo dei 23 di Martin Castrogiovanni ha una spiegazione medica: “ha avuto una ricaduta, un guaio ad un nervo sciatico – dice Troiani – Martin ha lavorato a parte tutta la settimana, non era pronto per giocare”.

 

Poi ha preso la parola il ct e ha subito fatto sapere che Parisse non potrà giocare tutta la partita: “Sergio non si è allenato per circa tre settimane, difficile che giochi 80 minuti, Zanni potrà sostituirlo nel corso della gara e c’è anche Mauro tra le riserve per poter avere un altro campio a disposizione in terza linea. Abbiamo cercato di adattarci in rapporto alla situazione e Simone Favaro con Mauro Bergamasco potranno darci una buona continuità soprattuto in copertura”.
Partita difficilissima domenica e Brunel lo sa bene: “Sono convinto che possiamo fare una partita di livello, ma sino ad oggi non siamo stati in grado di dimostrarlo. E’ importante che ci sia Sergio, per lui e per la squadra: forse questo sarà il suo ultimo mondiale, non lo sappiamo, vorrà mostrare al mondo cosa sa fare. Noi dovremo essere bravi in difesa, senza sbagliare placcaggi come invece abbiamo fatto negli ultimi match. Ovviamente le mie scelte sono state fate anche per cercare di creare gioco e tentare di imporre il nostro gioco. Mi ripeto: sino ad oggi non abbiamo avuto l’opportunità e la capacità di giocare il rugby che abbiamo dimostrato di saper giocare ma se domenica ci riusciremo sono convinto che avremo la possibilità di vincere”.
Infine una battuta su Sexton: “Fermare lui è come fermare l’Irlanda? No, ma se blocchi lui l’Irlanda la fermi… un pochettino”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia, quanti esordienti alla Rugby World Cup?

Nel corso dell'ultima stagione 18 giocatori hanno esordito in Azzurro. Le loro possibilità di avere un posto al mondiale

16 Agosto 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, i numeri della prima stagione di Kieran Crowley

Gli Azzurri hanno giocato 11 partite da quando si è insediato il CT

26 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: tutti i giocatori e le giocatrici che hanno esordito in Nazionale nella stagione 2021-22

Ben 25 atleti (18 nella Nazionale maschile, 7 nella femminile) hanno conquistato il primo cap azzurro durante l'ultima annata: ecco l'elenco

25 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Padova, Firenze e Genova per i test match di novembre

A novembre Samoa, Australia e Sudafrica saranno ospiti degli Azzurri

20 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test match Italia, novembre 2022: ecco quali dovrebbero essere date e sedi

Si delinea il calendario azzurro per i test match di novembre 2022 con Samoa, Sudafrica e Australia

16 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Marzio Innocenti fa il bilancio dopo i test estivi

Il presidente federale: "Guai a dire che è tutto sbagliato, le nostre squadre nazionali potranno darci grandi soddisfazioni"

13 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale