Eccellenza: L’Aquila presenta otto nuovi acquisti, Viadana tre

I neroverdi si rinforzano e annunciano i primi ingaggi per la nuova stagione

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

L’Aquila: Un lungo comunicato stampa presenta i sette nuovi acquisti de L’Aquila e lancia la campagna abbonamenti per la prossima stagione. I nuovi volti sono quelli di Luciano Aaron Montivero, Marius Sirbe, Ugo D’Onofrio, Marcello Angelini, Davide Ciotoli, Daniel Faasen, Andrew Fraser Robb, Simone Di Valentino.

Viadana: la società presenta tre nuovi giocatori, che giocano nel triangolo allargato. Si tratta di Filippo Lombardo di Fabio Gabbianelli, entrambi provenienti dall’Accademia Ivan Francescato.

Di seguito i due comunicati

 

“Si chiama #ottantavogliadirugby la campagna abbonamenti dell’Aquila Rugby Club per la stagione 2015-2016, durante la quale i neroverdi giocheranno nel Campionato nazionale d’Eccellenza. #Ottantavogliadirugby perché la città ha bisogno della palla ovale – e viceversa – e perché la società neroverde vuole rendere omaggio all’ottantesimo anniversario dalla nascita del rugby in Abruzzo che cadrà, appunto, nel 2016. L’iniziativa è stata presentata stamane nel corso di una conferenza stampa all’Aquila. Per la stagione 2015-2016 L’Aquila Rugby Club vuole offrire a tifosi e appassionati non un semplice abbonamento, ma un vero e proprio servizio: la carta abbonamento. Si tratta di una card che dà accesso a sconti in diversi esercizi commerciali convenzionati. Con la carta abbonamento, il club vuol consentire ai propri abbonati di trarre anche vantaggi economici, permettendo al tempo stesso di assistere a tutte le  undici partite interne della stagione (campionato e coppa). In questo modo, l’abbonato può in breve tempo ammortizzare il costo della card. La carta abbonamenti ha un costo di 99 € e, oltre a dare diritto agli sconti, permette l’accesso al “Tommaso Fattori” in tutti i settori (distinti e tribuna). Un reale servizio al tifoso, come cittadino membro della nostra comunità e come appassionato della palla ovale. La sinergia creata con i primi esercizi convenzionati vuol essere infatti un segnale che L’Aquila Rugby Club vuole dare al territorio. Unico sarà anche il biglietto delle singole partite: 10 €, per distinti e tribuna: “Abbiamo deciso di rendere omogenea l’offerta della carta abbonamenti e delle singole partite perché vogliamo che i tifosi si sentano liberi di andare dove vogliono all’interno dello stadio – ha dichiarato il presidente neroverde Mauro Zaffiri – senza distinzione di settori, nel modo più libero possibile”.

Le prevendite saranno attive all’Aquila già dai prossimi giorni nei seguenti punti vendita: La Luna discoimport (Piazza Duomo); Sportrainer (Centro Commerciale Quattro Cantoni, ss 17 est);  Gran Caffè  G.Gallucci (Centro Commerciale L’Aquilone; Centro Commerciale Amiternum; Galleria Commerciale Meridiana; Palazzo Inail; Gusto via xx Settembre); Oro & Argento (via Panella, Complesso Carrefour). Per info e prenotazioni abbonamenti è possibile contattare il 338.2476650.

I primi esercizi che hanno aderito alla carta abbonamenti per la stagione 2015-2016: 3 Store; Anna Scipioni Atelier; Argenti Cavallo; Bike; distributore eni; Donna Zelinda Vini e Caffè; Elettro diesel Meccanica; Eredi Zaffiri Spartaco; Euroro; Foto Pettine; Gioielleria Ranieri; Go.imp; Gran Caffè G.Gallucci; Hair Design; La Chimico Sanitaria; La Luna discoimport; Libreria Colacchi; Libreria MG; Manzi; Maurizio Sista; Mondo Informatico; Oro & Argento; Ottica Centrale; Ottica Via Verdi; Pashà; Raffaele Panarelli; Sportrainer; Start; Valerio D’Altorio Abbigliamento; Vini Castelsimoni. Nelle prossime settimane saranno comunicati altri esercizi convenzionati attraverso i canali social e il sito web ufficiale del club. Sarà inoltre protagonista anche la stagione in partenza per il prossimo ottobre il progetto “L’Aquila Rinasce – le maglie bellezza”, che lo scorso anno ha visto gli atleti neroverdi scendere in campo con i monumenti e i simboli della città sulle maglie. Il successo dell’iniziativa ha spinto L’Aquila Rugby Club a confermare il progetto anche per la prossima stagione. La prima maglia evento sarà possibile con il supporto di Del Beato Costruzioni: si riparte dunque dall’ultima maglia indossata nella scorsa stagione. Altre maglie evento e maggiori dettagli sull’iniziativa saranno comunicati in seguito.

Sette nuovi giocatori per L’Aquila Rugby Club

La società approfitta per ufficializzare, nel giorno del lancio della nuova campagna abbonamenti, sette nuovi giocatoriche faranno parte della squadra allenata da Mercier e Niculae per la stagione 2015-2016. Si tratta dei primi rinforzi per i neroverdi, in vista dell’inizio del massimo campionato italiano di rugby, che prenderà il via il prossimo 10 ottobre. La prima linea neroverde si rafforza con il pilone destro argentino Luciano Aaron Montivero (classe 1993, 182 cm x 128 kg). Montivero, proveniente dai campionati e dalla selezione della provincia di Mendoza, arriverà in città nei prossimi giorni. Andrà a far compagnia all’altro argentino, confermato anche per la prossima stagione, il centro Ezequiel Cortés, che ha deciso di rimanere all’Aquila. Ufficializzato e presente oggi alla conferenza stampa convocata dal club anche il neo acquisto Marius Sirbe (classe 1987, 200 cm x 108 kg), forte seconda linea rumena, proveniente dalla squadra francese del Blagnac (Fédérale 1). Sirbe ha all’attivo 37 caps con la nazionale del suo Paese – l’ultimo match il 21 marzo scorso contro la Georgia – e prima di giocare nel Blagnac ha militato cinque stagioni nel Tarbes (Pro D2) e nel Narbonne, con alcuni mesi in patria allo Steaua Bucharesti. Un rinforzo importante per il reparto degli avanti. Sempre in seconda linea sarà neroverde Ugo D’Onofrio. Il giovane aquilano (classe 1995, 196 cm x 115 kg) ha già fatto parte di tutte le nazionali giovanili (è stato capitano della U19) ed è un azzurro U20. Sempre aquilano e nazionale giovanile il centro Marcello Angelini (classe 1996, 180 cm x 85 kg), già unitosi al gruppo che ha iniziato ieri la preparazione. Entrambi le giovani promesse arrivano dall’Accademia nazionale federale “Ivan Francescato”, con la quale lo scorso anno hanno disputato il campionato di Serie A. Il club ufficializza anche l’ingaggio del terza linea Davide Ciotoli (classe 1996, 191 cm x 93 kg): anche lui proviene dall’Accademia FIR ed è cresciuto a Recco. Ha anche un’esperienza con l’Amatori Parma ed è stato convocato recentemente nella nazionale maggiore seven. Novità anche nella mediana: la maglia numero 9 di mediano di mischia, indossata lo scorso anno da capitan Picone, sarà ereditata dal sudafricano Daniel Cornelius Faasen (classe 1989, 176 cm x 82 kg), terzo straniero assieme a Montivero e Cortés. Faasen, ex Amatori Badia, ha militato in Sudafrica dal 2010 al 2014 in Carrie Cup e Vodacom Cup con Blue Bulls, Eastern Province Kings e SWD Eagles. Sarà del XV neroverde anche Andrew Robb Fraiser: tre quarti centro scozzese (classe 1988) con esperienze in Italia (Rugby Reggio e precedentemente al Cus Roma), ma anche nella Fédérale 1 francese (Bobigny ’93) e in Nuova Zelanda (Riwaka RFC). Tornando agli avanti, infine, la società abruzzese ha concluso l’accordo con il pilone Simone Di Valentino (classe 1993, 180 cm x 114 kg). Abruzzese cresciuto nella Polisportiva L’Aquila, è stato ingaggiato nello scorso marzo dai Cavalieri Prato e precedentemente ha giocato nel Colorno e nel Settimo Torinese. Di Valentino andrà a rinforzare il reparto della prima linea, nella quale verranno innestati nuovi giocatori nelle prossime settimane. “Voglio ringraziare di cuore, per il contributo della scorsa e delle passate stagioni, i giocatori che hanno deciso di andare via – ha dichiarato il presidenteMauro Zaffiri – e in special modo Gigi Milani, che a 31 anni ha deciso di rimettersi in gioco ancora una volta, per fare il salto di qualità. Un grande uomo e un grande atleta”.

 

 

La cavalleria “leggera” del Rugby Viadana 1970 abbraccia nel proprio triangolo allargato due nuovi atleti giunti dall’Accademia Ivan Francescato: l’ala Filippo Lombardo e l’ala/centro Fabio Gabbianelli che completeranno il reparto insieme ai confermati Gianmarco Amadasi ed all’estremo Marco Gennari. “Conosco bene Gabriele (Manganiello, n.d.r.) – sottolinea Gabbianelli – che ritrovo molto volentieri ed il quale mi ha parlato e consigliato questa maglia e questa piazza come luogo ideale per crescere e maturare. Spero di avere la possibilità di scendere in campo e dare il mio contributo alla squadra, ma so benissimo che il mio minutaggio dipenderà soprattutto da quanto e come lavorerò durante la settimana. La scorsa stagione è iniziata male, anzi non è nemmeno cominciata per un brutto infortunio che mi ha tenuto fermo per circa sei mesi, poi mi sono ripreso ed ho finito con il giocare il mondiale Under 20, quindi un’annata in cui sono riuscito, nonostante le difficoltà a raggiungere i miei obiettivi”. Come Gabbianelli, anche Filippo Lombardo è un classe 1995 ed anche lui ha trascorso due anni in accademia e quindi entrambi compagni di squadra di Leonard Krumov nello scorso campionato di Serie A. “E’ stata senza dubbio un’esperienza positiva che mi ha fatto crescere e adesso voglio maturare ulteriormente con questa maglia. Al di fuori del rugby adoro viaggiare, ma credo che sarebbe ancora più bello poterlo fare proprio grazie a questo sport. Il mio obiettivo in questa stagione? Giocare, divertirmi, ma soprattutto vincere”.
CONFERMATI:
Marco Antonio Gennari contenderà ai vari utility back la maglia numero 15. Nocetano come Delnevo, in 60 partite tra Coppa e Campionato ha totalizzato 271 punti in quattro stagioni e quella alle porte diventa la sua terza consecutiva in giallonero.

Gianmarco Amadasi è stato molto utilizzato la passata stagione, ben 17 partite per lui con 6 mete messe a segno. E’ al suo terzo anno di Eccellenza, ma nel suo palmares brilla il titolo under 20 conquistato da capitano proprio con Viadana.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zambelli sullo stop al Top12: “Decisione grave che non condivido”

Lo sfogo del Presidente della Rugby Rovigo che definisce prematura la chiusura anticipata della stagione

27 Marzo 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: la stagione probabilmente si chiude qui e lo scudetto non verrà assegnato

Ecco quanto emerso dal Consiglio Federale tenutosi oggi in videoconferenza

26 Marzo 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rovigo e Viadana, il Top 12 in sostegno alle proprie comunità

I Bersaglieri rossoblu imbustano mascherine, i gialloneri smistano le telefonate e portano spesa e medicinali agli anziani

25 Marzo 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Coronavirus e rugby: il Top12 verso una ripartenza con parecchie porte chiuse

I club del Top12 dovrebbero tornare in campo domenica. UPDATE: fissate le date dei possibili recuperi, chi vince lo Scudetto va in Challenge Cup

4 Marzo 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, Valorugby: ingaggiato il seconda linea argentino Geronimo Alfredo Albertario

Gli emiliani rinforzano il pacchetto degli avanti con l'ex Valsugana

28 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Calvisano: è Gianluca Guidi il dopo-Brunello?

Probabile ritorno sulla panchina giallonera per l'attuale allenatore delle Fiamme Oro, ex proprio di Calvisano oltre che delle Zebre

27 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12