Sei Nazioni in tv: al di là della Manica pronta una cascata d’oro

La BBC pronta a pagare oltre 200 milioni di sterline per il periodo 2017-2021. Sky e BT pronte a spendere di più?

diritti tv televisione

I contratti per i diritti tv di trasmissione delle partite del Sei Nazioni come è noto sono quadriennali e quelli attuali scadranno nel 2017. Oltremanica, in Inghilterra, Galles, Irlanda e Scozia c’è grande discussione perché c’è la concreta possibilità che il contratto venga sottoscritto non più con tv in chiaro ma con quelle a pagamento, ipotesi quest’ultima messa sul tavolo nei mesi scorsi dagli stessi rappresentanti del board del torneo. 
Un problema non da poco: da un lato le tv a pagamento garantirebbero contratti davvero ricchi, dall’altra si teme un calo dell’interesse mediatico nei confronti del torneo. E si teme la reazione di tifosi e appassionati.

 

Ad ogni modo il Sei Nazioni è pronto a diventare sempre più ricco, quale che sia la scelta che verrà fatta. The Rugby Paper fa sapere che la BBC per mantenere i diritti sarebbe pronta a mettere sul piatto almeno 200 milioni di sterline per il quadriennio 2017-2021, oltre 50 milioni a stagione, il 25% in più di quello che paga oggi. Basterà? Secondo alcune indiscrezioni BT e Sky sarebbero pronte a mettere sul tavolo fino a 60 milioni a stagione, ma la cosa non è confermata.
Le trattative, ad ogni modo, sono iniziate tre mesi fa. La federazione scozzese e soprattutto quella gallese spingerebbero per il mantenimento del contratto con la BBC. Ma la situazione è davvero fluida.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Irlanda: sta per ritirarsi Rob Kearney, il giocatore con più trofei

La sconfitta ai quarti di Champions marca il passo d'addio per uno degli estremi più forti di sempre

20 Settembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

I giocatori dell’Inghilterra hanno accettato una riduzione salariale del 25%

Analogo taglio accettato dal coach Eddie Jones lo scorso marzo

12 Settembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Leonardo Ghiraldini

Il tallonatore azzurro snocciola la sua formazione più forte nei 20 anni del Torneo. Due azzurri in campo, tanta Irlanda e una spruzzata di talento in...

8 Settembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

8 Nazioni: Georgia in pole position per sostituire il Giappone

I caucasici sono pronti, in caso di rinuncia dei nipponici, a fare il loro ingresso nel torneo

29 Agosto 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni