Julian Savea e Retallick firmeranno: altri 4 anni con la NZRU

Nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’ufficialità del nuovo accordo tra giocatori e federazione

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

L’ufficialità è attesa per mercoledì ma la stampa neozelandese è sicura: Julian Savea e Brodie Retallick firmeranno il rinnovo del loro contratto con la NZRU. Un accordo importante perché i due giocatori saranno sicuri pilastri degli All Blacks che verranno (ma anche di quelli che già ci sono…) e perché il sì legherà i due alla federazione neozelandese per 4 anni, ovvero fino alla fine del 2019.
A livello burocratico inoltre, è previsto per i due giocatori l’opzione di un periodo sabbatico durante il prossimo quadriennio, in stile Carter McCaw o Kaino ad esempio. La durata di questa “diversificazione” dall’attività sportiva però, non dovrebbe essere lunghissima, come stuff.co.nz si affretta a riportare nel suo resoconto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...

item-thumbnail

Sudafrica, Rassie Erasmus: “Pronti a ripartire. Ci attende un 2024 intenso”

Il tecnico degli Springboks carica i suoi in vista di un calendario fitto di impegni

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso