Serie A femminile, giorno di finale: Monza-Valsugana vale lo scudetto

Oggi in quel di Parma la finale tricolore che vale una stagione…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Ci sarà la riconferma delle campionesse in carica o avremo delle nuove detentrici del titolo? E’ questa la domanda che alberga nelle menti di tutti gli appassionati del Campionato Italiano di rugby femminile, quando mancano solamente gli  80′ minuti al termine della stagione. Tradotti: la finalissima fra Monza e Valsugana.
Da una parte le lombarde già vincitrici lo scorso anno, dall’altra le venete al loro primo atto tricolore, in una sfida sicuramente incerta almeno in partenza nonostante i precedenti dicano altro. In stagione infatti sono sempre state le padovane ad avere la meglio, sia a Monza (8-12) sia in casa (15-10), ma le ragazze di Geddo non vorranno certamente subire il tris riuscendo magari a sventolare il loro secondo titolo consecutivo.
Calcio d’inizio alle 18.00 per l’epilogo della stagione 2014/15. Arbitrerà il match Clara Munarini alla prima finale Titolo della propria carriera. Ad assisterla Barbara Guastini e Maria Giovanna Pacifico.

 

Finale Serie A Femminile, sabato 23 maggio, ore 18.00
Parma, Stadio Sergio Lanfranchi, Via S. Leonardo 110
RUGBY MONZA 1949 – VALSUGANA R. PADOVA, abr. Clara Munarini
Gdl: Barbara Guastini e Maria Giovanna Pacifico
Quarto Uomo: Francesca Giuliani

MONZA RUGBY 1949: 15 Dell’Oca Rachele; 14 Panizzuti Francesca, 13 Bollini Ilenia, 12 Rochas Elisa, 11 Magatti Maria; 10 Trilli Sara, 9 Russo Novella; 8 Gaudino Silvia (vice capitano), 7 Locatelli Isabella, 6 Arrighetti Ilaria; 5 Pillotti Elisa, 4 Elemi Martina; 3 Bettolatti Rosa, 2 Cammarano Lucia, 1 Barazzetta Cecilia (capitano).
A disposizione: 16 Barillari Andrea, 17 Di Toma Lucia, 18 Arpano Silvia, 19 Panisi Cecilia, 20 Jacopetti Sara, 21 Calabrese Lisa, 22 Piccini Alessandra, 23 Salerio Alice, 24 Lisotti Elisa, 25 Severgnini Marvin. Allenatore: Geddo, assistente Grieco.

 

VALSUGANA RUGBY PADOVA: 15 Bertoglio Enrica; 14 Veronese Maria Diletta, 13 Folli Silvia, 12 Zangirolami Paola, 11 Vitadello Elena; 10 Rigoni Beatrice (vice caitano), 9 Salvadego Claudia; 8 Giordano Elisa, 7 Serafin Anna, 6 Giordano Alessia; 5 Veronese Beatrice, 4 Ruzza Valentina; 3 Cerato Giulia, 2 Salvadego Sofia, 1 Galiazzo Alice (capitano).
A disposizione: 16 Jeni Giada, 18 Migotto Marina, 19 Sgro Elena, 20 Bortolotto Rossana, 21 Cuman Giulia, 22 Linarello Sveva, 23 Nascinben Chiara. Allenatori: Bezzati e Faggin

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: le parole di Stevanin e Muzzo verso la finale Valsugana-Villorba

Svelato anche il quartetto arbitrale per il match decisivo del 25 maggio

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: chiusa la fase playoff, Villorba e Valsugana in finale

Nel girone playout vince l'Unione Rugby Capitolina, Calvisano retrocede

item-thumbnail

Il Villorba ha vinto la Coppa Conference del rugby femminile

Primo trofeo stagionale in archivio: se lo aggiudicano le gialloblu sul neutro di Firenze. Battuto in finale il CUS Milano

item-thumbnail

Serie A Elite femminile: i risultati e la classifica dopo la 5° giornata della seconda fase

Il penultimo weekend ha già ufficializzato le due squadre che si giocheranno la finale scudetto

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: programma e formazioni della domenica

CUS Milano a Colorno per tenere aperta la corsa alle fasi finali, Calvisano lotta per non retrocedere