Sei Nazioni femminile: il gruppo per battere il Galles

Iniziato il ritiro per la squadra di coach Di Giandomenico. Si gioca sabato al Plebiscito

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

E’ iniziata l’operazione Galles. L’Italia femminile di coach Di Giandomenico si è ritrovata a Padova, dove sabato affronterà le Dragone. Un solo cambio rispetto al gruppo che ha battuto la Francia, con Irene Campanini che subentra a Lucia Cammarano. Dopo la vittoria contro Scozia e Francia, le azzurre cercano il terzo colpo del torneo. Di seguito il comunicato:

 

Padova – Al via questo pomeriggio a Padova il raduno della Nazionale Femminile in vista del match conclusivo del Torneo Femminile delle 6 Nazioni. L’Italdonne – reduce dai successi su Scozia (31-8) e sulla capolista Francia (17-12) – affronterà sabato prossimo, 21 marzo (ore 18.30), allo Stadio Plebiscitoil Galles che lo scorso 6 Nazioni Gaudino & Co. superarono 12- 11 a Port Talbot.

Primo allenamento alle 15.00 di questo pomeriggio per le ragazze di Andrea Di Giandomenico e del suo assistant coach, Tito Cicciò, sul terreno del Valsugana Padova ad Altichiero, società cui è affidata l’organizzazione del match.

Tra le 23 Azzurre convocate solo un cambio: Irene Campaninidel Rugby Colorno subentra per Lucia Cammarano infortunatasi sabato scorso.

Nove, invece, i cambi annunciati dal coach del Galles, Rhys Edwards, rispetto alla formazione che domenica ha subito la netta sconfitta in casa dall’Irlanda (20-0 al St.Helens, Swansea): “l’Italia ha una buona prima linea ed un gruppo di avanti che può essere pericoloso e che dobbiamo affrontare sfruttando i nostri ball carriers”.

Le 23 atlete convocate

Ilaria ARRIGHETTI (ASR Monza 1949, 14 caps)

Sara BARATTIN (Rugby Casale, 61 caps)

Melissa BETTONI (Rennes, 24 caps)

Irene CAMPANINI (Rugby Colorno, 4 caps)

Maria Grazia CIOFFI (Rugby Benevento, 37 caps)

Awa COULIBALY (Rennes, 17 caps)

Elisa CUCCHIELLA (Belve NeroVerdi, 51 caps)

Michela ESTE (Benetton Treviso, 43 caps)

Manuela FURLAN (Benetton Treviso, 45 caps)

Lucia GAI (Sitam Riviera del Brenta, 36 caps)

Silvia GAUDINO (ASR Monza 1949, 65 caps) – capitano

Elisa GIORDANO (Valsugana Padova, 10 caps)

Maria MAGATTI (ASR Monza 1949, 9 caps)

Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta, 11 caps)

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 10 caps)

Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova, 9 caps)

Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta, 74 caps)

Flavia SEVERIN (Benetton Treviso, 46 caps)

Michela SILLARI (HBS Colorno, 24 caps)

Sofia STEFAN (Rennes, 21 caps)

Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta, 28 caps)

Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 36 caps)

Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 60 caps)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby a 7, Italia Femminile: le convocate per le Rugby Europe Championship Series

Sono 13 le selezionate per il primo appuntamento in Croazia

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile