Il ginocchio fa crack: Alex Dumbar fuori per il resto della stagione

Il centro scozzese ha riportato un serio infortunio: Sei Nazioni finito e RWC a forte rischio. Lo stop è di 6-9 mesi

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Brutte notizie per il centro della nazionale scozzese e dei Glasgow Warriors Alex Dumbar, il quale dovrà purtroppo fermarsi per un lungo periodo a causa di un infortunio occorsogli al ginocchio.
Selezionato da Vern Cotter per partire titolare nella Calcutta Cup di sabato contro l’Inghilterra (quarto turno del Sei Nazioni), il giocatore ha riportato nell’ultimo allenamento la rottura del legamento anteriore del crociato che lo costringerà ad un intervento chirurgico con stop riabilitativo indicato fra sei e nove mesi. Il Mondiale diventa un miraggio.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Barbarians: l’ultima di Sam Whitelock e la reunion fra Gael Fickou e Virimi Vakatawa

La formazione del club a inviti per la gara contro le Fiji arbitrata da Gianluca Gnecchi

item-thumbnail

I convocati di Samoa per i test estivi contro Italia e Spagna

Diverse assenze tra i trequarti rispetto alla squadra della scorsa Rugby World Cup. Assente anche Jacob Umaga

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Australia

Joe Schmidt ha chiamato 13 esordienti e Kurtley Beale

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Argentina

Sono 34 i giocatori scelti, alcuni dei quali giocano nei club italiani

item-thumbnail

Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra

Ecco la formazione scelta dal tecnico australiano: tra i titolari anche un giovanissimo della Waseda University

item-thumbnail

Test Match, verso Galles-Sudafrica: le voci dei protagonisti

Warren Gatland: "Farà male, ma si migliora giocando coi migliori". Evan Roos: "Gallesi simili a noi sudafricani"