Sei Nazioni femminile: Italia in meta nel finale, ma vince l’Irlanda 30-5

Le Azzurre trovano gli unici punti del match all’ultimo assalto

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Partita subito combattutissima con le irlandesi che nella prima fase sono più intraprendenti e al 9’sfiorna la meta che viene vanificata da un avanti. Si gioca solo nella metà campo azzurra con le ragazze in maglia verde che si piazzano nell’area di meta delle italiane che si difendono con i denti ma soffrono terribilmente. Inevitabile la meta che arriva al 20′ con una incursione di Niamh Briggs che si occupa poi anche di realizzare il calcio di trasformazione: meritato 0-7 per le ospiti.
La marcatura subìta è una frustata per le azzurre che si scuotono e iniziano a macinare gioco anche se si scontrano contro l’organizzazione difensiva delle avversarie e non riescono a pungere. E così alla fine del primo tempo si va al riposo sullo 0-7 con le ospiti che non riescono ad arrotondare il risultato con un calcio da fermo sbagliato della Briggs.

In avvio di ripresa il carrettino delle tutte verdi manda in meta le ospiti e costa il giallo a Cucchiella. Si va così sul 12-0. Arriva poi la meta di Murphy, replicata pochi minuti più tardi. È sempre l’Irlanda a condurre le danze, ma nel finale le azzurre trovano la via della meta con Magatti, al termine di una bella azione. Finisce 30-5.

 

 

Italia: 15 Manuela Furlan, 14 Maria Diletta Veronese, 13 Sofia Stefan, 12 Maria Grazia Cioffi, 11 Michela Sillari, 10 Veronica Schiavon, 9 Sara Barattin, 8 Silvia Gaudino, 7 Elisa Giordano, 6 Ilaria Arrighetti, 5 Alice Trevisan, 4 Flavia Severin, 3 Melissa Bettoni, 2 Lucia Cammarano, 1 Elisa Cucchiella
Riserve: 16 Awa Coulibaly, 17 Irene Campanini, 18 Michela Este, 19 Alessia Pantarotto, 20 Valentina Ruzza, 21 Beatrice Rigoni, 22 Paola Zangirolami, 23 Maria Magatti

 

Irlanda: 15 Niamh Briggs, 14 Hannah Tyrrell, 13 Jenny Murphy, 12 Jackie Shiels, 11 Alison Miller, 10 Nora Stapleton, 9 Larissa Muldoon, 8 Heather O’Brien, 7 Claire Molly, 6 Paula Fitzpatrick, 5 Sophie Spence, 4 Marie Louise Reilly, 3 Ailis Egan, 2 Gillian Bourke, 1 Ruth O’Reilly
Riserve: 16 Sarah Mimnagh, 17 Fiona Hayes, 18 Fiona O’Brien, 19 Orla Fitzsimons, 20 Katie Norris, 21 Tania Rosser, 22 Katie Fitzhenry, 23 Sene Naoupu

 

Marcatori per l’Italia
Mete:Magatti (82)
Trasformazioni:
Punizioni:

Marcatori per l’Irlanda
Mete: Briggs (20), Murphy
Trasformazioni: Briggs (21)
Punizioni:

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby a 7, Italia Femminile: le convocate per le Rugby Europe Championship Series

Sono 13 le selezionate per il primo appuntamento in Croazia

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile