Florian Cazenave e un futuro di nuovo francese? Lo si saprà a marzo

Il francese sta giocando benissimo a Reggio Emilia ma se World Rugby darà il via libera definitivo ai Rugby Goggles…

Reggio-Lyons Cazenave

Di Florian Cazenave si è parlato molto: il suo incidente casalingo che gli è costato un occhio, il ritiro della licenza da parte della federazione francese dopo il “no” all’utilizzo in campo di un paio di occhiali speciali. Quindi il suo ingaggio in Italia, a Reggio Emilia, dove si sta comportando benissimo.
Ora, su Midi Olympique, si parla del suo futuro: a marzo infatti (al più tardi ad aprile) la World Rugby metterà fine alla sperimentazione degli occhiali speciali di cui sopra e in caso di accettazione da parte del massimo organo del rugby mondiale il giocatore potrebbe tornare a giocare in Francia, anche nel Top 14. Ricordiamo che la FIR ha accettato la sperimentazione mentre la FFR no, da qui il diverso comportamento da parte delle due federazioni nei confronti di Cazenave.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A

Nel secondo campionato italiano si muove anche Biella con un ingaggio proveniente dalla Nuova Zelanda

item-thumbnail

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A

A Viadana rinnova un pilone cresciuto nella società giallonera, mentre a Noceto tornano a casa due giocatori di alto livello

item-thumbnail

Il San Donà riparte da San Donà: prima squadra fatta in casa, nessuna quota per i tesserati

La società ha compiuto 60 anni nel 2020: poteva essere un brutto compleanno, ma dopo la rinuncia al Top 10 ecco il nuovo corso

item-thumbnail

Il calendario della Serie C 2020/2021

Si inizia il 15 novembre, termine il 13 giugno: otto gironi, quattro promosse e otto retrocesse

item-thumbnail

I calendari della Serie B 2020/2021

La terza divisione italiana inizierà il prossimo 15 novembre

item-thumbnail

Serie A: scopriamo il calendario, l’8 novembre inizia la stagione

18 giornate di andata e ritorno, poi spazio ai verdetti: una promossa nel Top10 e due retrocesse in Serie B